Articoli

Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

PAGINE DI CIRCO: Illusionisti protagonisti (2)

 

Anche in alcuni romanzi per ragazzi troviamo illusionisti realmente esistiti, inseriti in storie di fantasia. Il geniale autore e illustratore Brian Selznick ha dedicato alcune sue opere a grandi artisti dell’Arte magica e non solo.
Nella sua prima opera, “Il segreto di Houdini” (del 1991), il famoso escapologo svelerà i suoi segreti a un bambino appassionato di magia…

Nel suo autentico capolavoro “La straordinaria invenzione di Hugo Cabret” (del 2007), in cui fonde in modo sapiente le tecniche di romanzo e fumetto, parola scritta e immagini (e da cui è tratto anche il bel film diretto da Martin Scorsese), presenta quel grande artista che fu George Méliès, illusionista e innovatore dell’esordiente arte cinematografica.

Selznick è tornato a confrontarsi anche recentemente con l’immaginario magico (completamente di fantasia in questo caso, esulando da personaggi reali), firmando le copertine di Harry Potter per l’edizione 2018, in occasione del ventesimo anniversario della pubblicazione del primo volume della serie.

Un altro libro davvero affascinante, per bambini e non solo, è stato scritto da Paul Kieve nel 2007 (l’edizione italiana, curata dall’Istituto Geografico De Agostini, è del 2008): “Hocus Pocus – Una storia di maghi straordinari e delle loro incredibili imprese”.

L’autore descrive in prima persona, unendo finzione e realtà, la propria passione per la magia, da quando era bambino fino a diventare egli stesso un illusionista di professione. Un bel giorno dai poster e libri della sua collezione cominciano magicamente a uscire e materializzarsi a turno alcuni tra i più grandi illusionisti del passato, raccontandosi. Vengono così presentate le storie, le gesta, i segreti di Alexander, Lafayette, David Devant, Robert Houdin, Le Roy, Talma, Bosco, Chung Ling Soo, Ionia, Houdini e altri…

Corredano il testo le spiegazioni di alcuni trucchi di grande effetto a loro attribuiti, antichi ma sempre misteriosi! (se ben eseguiti) La veste grafica e l’impaginazione del libro è particolarmente curata, impreziosita dalle belle illustrazioni di Peter Bailey (sullo stile di un vecchio libro per ragazzi) e da una ventina di tavole a colori raffiguranti alcuni autentici manifesti d’epoca degli illusionisti citati.
Un’ultima curiosità: l’introduzione è di Daniel Radcliffe (l’attore che ha interpretato Harry Potter al cinema) che ha conosciuto Paul Kieve sul set del film “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban”, che vi era coinvolto come consulente illusionista per alcuni effetti speciali.

Francesco Farnè

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.