Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

1999-2019 Vent’anni di Circusfans Italia

Sono le ultime ore di questo 2019 e ci viene spontanea una riflessione che ci riguarda da vicino. Era l’estate del 1999 quando scoprii in un internet point l’esistenza di Circusfans uno spazio virtuale dedicato al circo ricchissimo di informazioni aggiornate in tempo reale che sino ad allora era difficile reperire. Anche perché rappresentava una finestra sull’Italia intera, con foto e notizie anche di regioni molto distante dalla mia. La prima reazione fu davvero di sorpresa. Anche perché ammetto che allora ero anche poco avvezzo alla Rete che arrivava nelle case con il doppino del telefono, con connessioni precarie un po’ misteriose. Queste pagine gialle e rosse rivelavano l’esistenza di altri appassionati di circo dislocati in varie parti d’Italia e che in parte ancora non conoscevamo. Fu normale dopo poco entrare in contatto con chi quello spazio lo aveva creato, Gaetano Pappalardo di Salerno, e iniziare a collaborare. La stessa esperienza simile la fecero tanti, tantissimi altri che in quel periodo o poco dopo scoprirono il web e Circusfans, come avevo fatto io.

Senza accorgercene si era creato un club virtuale e informale, senza tessere o adesioni. Ognuno scoprì che vicino a casa sua o dall’altra parte dello Stivale, esistevano altri appassionati che ancora non conosceva. Consultare il sito e le news di Circusfans era diventato un momento fisso della giornata. Non esistevano i social e si iniziavano a diffondere i telefoni cellulari di prima generazione, ma senza connessioni dati o touch screen. In Europa c’erano altri siti analoghi con cui si allacciavano rapporti e si scambiavano informazioni. Era il 1999…era venti anni fa.

In questi venti anni sono cambiate tantissime cose. Il web ha assunto nelle nostre vite un altro peso, i cellulari sono diventati estensioni del nostro corpo. I social, un prolungamento delle nostre vite, un lato a volte nascosto, delle nostre personalità. Di mezzo ci sono stati i forum, altri social (come l’era di Orkut anche quella superata, solo per fare un esempio). Il Circo ha subito scossoni durissimi. Abbiamo perso amici e personaggi leggendari che del circo italiano erano icone, bandiere, pilastri. Nel frattempo siamo cresciuti, maturati, cambiati, perché no, anche un po’ invecchiati… ma la sensazione è di essere sempre un po’ gli stessi: … 4 amici al bar (quattro, cinque, sei, dieci, venti…) che volevano cambiare il mondo…o solo condividere una passione feroce, rovente, viscerale, per il circo. Nel frattempo siamo andati oltre quelle pagine giallo-rosse: siam passati dal virtuale al reale, ci siamo conosciuti di persona, ci siamo incontrati, abbiamo fatto viaggi, fatto scambi di materiali, visto spettacoli insieme, fatti piccoli o grandi progetti, vissuto la meravigliosa esperienza della rivista In Cammino per oltre quindici felicissimi anni ricchi di soddisfazioni, ognuno nel suo, ognuno con le persone con cui si è trovato. Ma in fondo siamo ancora qui. Circusfans è ancora qui, con le sue pagine giallo-rosse, a ricordarci da dove eravamo partiti, a ricordarci un pezzo non lungo, ma neanche troppo breve, in cui anche nel circo sono cambiate tante cose. E’ tutto qui, a portata di clic. In un archivio, immenso, sterminato, pazzesco di migliaia di notizie (oltre 20.000 news!), centinaia di migliaia di foto, di link, di informazioni. Abbiamo dovuto dare notizie che non avremmo mai voluto dare e che talvolta abbiamo digitato sulla tastiera con le mani che tramavano e gli occhi gonfi di lacrime. Abbiamo dato notizie belle, bellissime, nascite, premi, affermazioni internazionali, vittorie e sconfitte. Ma questa è la Vita. E per molti di noi Circusfans è diventato un pezzo delle nostre vite, più o meno grande, a seconda dei periodi, delle fasi, delle disponibilità di tempo, della salute, degli equilibri familiari e lavorativi. Oggi ci guardiamo indietro, con un pizzico di orgoglio e soddisfazione, sicuramente anche un po’ di nostalgia. Pur tra alti e bassi, pur nell’era dei social che hanno radicalmente stravolto il mondo dell’informazione, Circusfans c’è, esiste, e ha creato qualcosa di solido, duraturo, originale (al punto da aver ispirato numerosi soggetti che hanno attinto a piene mani alla struttura e ai contenuti di Circusfans, testimoniando la bontà del progetto, evidentemente, talvolta dimostrandosi anche maldestri copiatori privi di fantasia…). I siti che esistevano quando nacque Circusfans oggi non esistono più e in diverse nazioni europee sembra che i siti di informazione circense siano spariti o quasi.

Siamo felici di ciò che abbiamo creato, delle relazioni che abbiamo stretto tra di noi, ma anche con artisti, circhi e famiglie che anche a centinaia o migliaia di chilometri di distanza ci scrivono, per un saluto, per mandare due foto e una notizia o anche solo per il piacere di tenersi in contatto.

Non c’è anniversario o ricorrenza senza regalo e il regalo che vogliamo farci e farvi in occasione di questi vent’anni consiste nel recuperare e condividere con chi ci segue con tanto affetto e continuità, foto e notizie che fanno parte di questi vent’anni, alcune delle quali le abbiamo dimenticate. Da qui ai prossimi mesi (dunque per buona parte del 2020) vi racconteremo un po’ degli ultimi vent’anni recuperando nel ricco archivio di Circusfans che è on line e consultabile comodamente.

Vi ringraziamo per aver letto sin qui, ma prima di congedarci lasciate che rivolga prima di tutto un caloroso ringraziamento a chi quotidianamente contribuisce concretamente all’aggiornamento di queste pagine, condividendo lo spirito e gli sforzi di Circusfans, i volti e le anime del portale come Antonio, Maurizio, Mauri, Stefano. Ma anche i numerosi collaboratori più saltuari ma altrettanto vicini e affezionati, come Andrea, Alessandro, Christoph, Sabino, Raffaele, Davide, Antonio, Christophe e diversi altri che probabilmente sto dimenticando e con i quali mi scuso. E un sentito ringraziamento a Gaetano senza la cui idea probabilmente oggi non saremmo tutti qui… Grazie a tutti loro e a tutti voi che ci date la forza di continuare a portare avanti questo progetto che ci e vi appartiene.

Dario Duranti

Per ricordarvi un po’ del nostro archivio, vi invitiamo a buttare un occhio qui:

ARCHIVIO NEWS (DAL 1999 AL 2004)

ARCHIVIO NEWS (DAL 2004 AL 2020)

ARCHIVIO SPECIALE NATALE (DAL 2001 AL 2019)

ARCHIVIO TOURNEE (DAL 2004 AL 2020)
le precedenti tournèe non sono state archiviate

SPECIALE NATALE 2019/2020

Se questa pagina ti è piaciuta condividila sui tuoi socials utilizzando i bottoni qui sotto