Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa:I colori del circo nelle opere di Casali

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

I colori del circo nelle opere di Casali

 
da gazzettadireggio.gelocal.it
 
REGGIO EMILIA. Dal 5 marzo al 3 aprile 2016 ad Art Studio 22 all’interno della mostra collettiva &ldquoAi confini della realtà&rdquo sono esposte le opere dell’artista reggiano Yuri Casali.
 
Cromie forti danno vita a strumenti musicali, pagliacci, clown. Scene di vita circense si intersecano perfettamente sulle tele dell’artista. Tele che ci presentano una tecnica mista, olii, acrilici, tempere, petrolio per dare l’effetto del nero si intersecano perfettamente, come afferma l’artista &ldquoutilizzo l’arte per dare libero sfogo alle mie emozioni e ai miei stati d’animo, ecco perchè non utilizzo pennelli ma legnetti, ferri o le mie stesse mani per creare i miei soggetti.&rdquo
In questa mostra Yuri Casali sceglie di esporre una serie di opere dedicate alla vista circense, così scrive Monica Baldi sulle sue opere &ldquoCasali si destreggia perfettamente tra tele, tempere, pennelli, spatole o altri materiali per dare vita proprio a quei soggetti che troviamo sotto allo chapiteau. Allegria o tristezza? Mah&hellipquesta la grande incognita sotto la maschera dei clown, quei personaggi che obbligatoriamente devono far divertire adulti e bambini. I quadri di Yuri Casali sono un viaggio tra clown variopinti e strumenti musicali. Trombette, violini, chitarre, non ben definiti, a metà tra il vero e il fittizio, tra il reale e l&rsquoimmaginario. Strumenti un po&rsquo sfuocati, strumenti che quasi si perdono tra i colori forti e decisi della tela, le forme e i contorni si ammorbidiscono, come in una visione dell&rsquoarte informale. Il giallo che si alterna al rosso quei colori tipici del tendone del circo e che infatti Yuri utilizza ripetutamente negli abiti dei suoi clown o nei violini per poi arrivare alla tonalità più scura del blu cobalto. Un&rsquoalternanza di colori come un&rsquoalternanza di stati d&rsquoanimo.&rdquo
 
La mostra è visitabile dal lunedì al sabato 10.00-12.30 e 16.30-19.30. Chiuso giovedì e domenica.

 

 

16/03/2016 18.42.55

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.