Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

6-7/07. TORNA IN ITALIA IL CIRQUE BOUFFON

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

TORNA IN ITALIA IL CIRQUE BOUFFON

 

Dopo il clamoroso successo dello scorso anno, torna il Cirque Bouffon con una nuovissima produzione.

Fondato da Boul, protagonista dei primi spettacoli del Cirque du Soleil, Bouffon propone un cast internazionale di primo piano.

 

 

 

Cirque BOUFFON

(Francia/Germania)

in “Solvo”

PRIMA NAZIONALE

(6-7 luglio ore 21.30)

Teatro Le Serre

Parco Culturale Le Serre – Via Tiziano Lanza, 31 Grugliasco

Durata: 70 min.

Ingresso: 9 euro. Ridotto 7 euro

  

Solvo (dal latino solvĕre) significa liberare, slegare, sciogliere, salpare. L’accezione prediletta dagli artisti della compagnia è quella della liberazione dalle costrizioni, per riscoprire se stessi ed esprimersi in un’esplosione gioiosa e creativa. La musica, come in tutte le produzioni del Cirque Bouffon, ha un ruolo centrale. Note trascinanti, coinvolgenti rendono questo spettacolo un’opera circense di straordinaria intensità in cui il virtuosismo fisico dell’artista circense si fonde con la musica per raggiungere vette di grande emozione ed espressività.

 

 
Sarah Tragner

 


Frederic Boul Zipperlin

 

Il Cirque Bouffon è stato fondato nel 1999 da Frederic Zipperlin (in arte “Boul”) e Anja Krips. Zipperlin, protagonista dei primissimi spettacoli del Cirque du Soleil negli anni Ottanta, realizza con il suo Cirque Bouffon un nuovo genere di teatro, ispirato alla filosofia del Nouveau Cirque francese. Un’opera d’arte particolare, completa ed esteticamente nata e composta da circo, acrobazie, commedia, musica, teatro e danza.

Frederic Zipperlin, classe 1967, dopo la formazione artistica all’Ecole Nationale du Cirque di Annie Fratellini, nel 1986 iniziò la collaborazione in Canada con il Cirque du Soleil, compagnia già promettente, ma allora ancora ai primi passi e poco nota oltre oceano. Nel 1988 vinse la medaglia di bronzo al Festival du Cirque de Demain E’ in questo periodo che dà vita al personaggio di Boul, un giocoliere buffone, un pulcino, una strana creatura che viene dall’acqua con cui per tre anni diventa protagonista degli spettacoli del Cirque du Soleil. Nel 1995 Boul diventa protagonista di una performance intitolata “Bubble on the water” in cui l’elemento acquatico ha un ruolo fondamentale.

Nel 1994 Frederic riceve il Premio Speciale della Giuria al Festival du Cirque de Demain a Parigi per questa creazione che lo porta ad esibirsi in prestigiosi contesti in tutto il mondo. Nel 1998 Zipperlin è autore dello spettacolo “Carpe Diem” con Finn Martin mentre dall’anno successivo crea la compagnia “Cirque Bouffon” protagonista  degli spettacoli “Novo” e “Angell”.

 

Dopo lo straordinario successo riscosso nell’edizione 2011 del Festival Sul Filo del Circo dove presentarono in prima nazionale “Angell” a grande richiesta il Cirque Bouffon torna a Grugliasco con “Solvo” una nuovissima produzione accompagnata dalle musiche del compositore ucraino Sergej Sweschinskij, di un’intensità vibrante, che unite alla creatività di Zipperlin restituiscono al pubblico un’opera “globale”, in grado di garantire un’esperienza per i sensi.

 

Nella compagnia 2012 il clown olandese Goos Meeuwsen (la cui immagine è raffigurata sul manifesto dell’edizione 2012 del Festival Sul Filo del Circo) che a sua volta, dopo la formazione presso la scuola nazionale di circo di Montreal in Canada, è stato selezionato per lo spettacolo del Cirque du Soleil Love” (ispirato alle canzoni e alla storia dei Beatles) in scena al Mirage di Las Vegas. Successivamente, dopo vari contratti in tutto il mondo (e una medaglia al Festival du Cirque de Demain a Parigi), Goos inizia a collaborare con il Cirque Bouffon. In questo spettacolo è affiancato dall’artista comica Helena Bittencourt, protagonista anche del nuovo spettacolo Donka, una lettera a Cechov del regista ticinese Daniele Finzi Pasca. Il giocoliere pierrot Evgeny Pimonenko, Medaglia di Bronzo al Festival Mondiale del Circo di Domani di Parigi. La straordinaria equilibrista alla corda molle Sarah Tragner diplomata al Centre National des Arts du Cirque di Chalons (Francia) Dunque un cast di elevato spessore artistico, all’altezza di una produzione importante e ricca di sorprese.

 

 
Helena Bittencourt e Goos Meeuwsen

 


Sergej Swetchinsky e Natalya Nebrat

 

LA COMPAGNIA

Frederic Ziperlin « Boul » (Francia), regista e giocoliere

Anja Krips (Germania), cantante e bolas

Goos Meewsen (Olanda), clown

Helena Bittencourt (Canada), trapezio

Natalya Nebrat (Ucraina), hula hop

Evgeny Pimonenko (Russia), giocoleria

Sarah Tragner (Germania), equilibri sulla corda molle

Musicisti

Sergej Sweschinskij (Ucraine), compositore e contrabbasso

Adam Tomaszewski (Polonia), percussioni e xilofono

Rudik Yakhin (Russia), fisarmonica

 

Da quest’anno i biglietti sono acquistabili in prevendita on line sul circuito vivaticket. Oppure acquistabili presso Cirko Vertigo (Via Tiziano Lanza, 31 a Grugliasco), al Puntofestival alla Cavallerizza Reale (via Verdi 9, Torino) o presso Infopiemonte (Piazza Castello, 165 Torino).

 

Infoline e prenotazioni 329.3121564 011.0714488 info@sulfilodelcirco.com

Fonte: Ufficio Stampa Sul Filo del Circo

04/07/2012 14.12.21

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.