Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Il circo di Moira La leggenda sotto il tendone

FESTIVAL DI LATINA

L’ EVENTO.
DOMANI SERATA DI GALA, POI SPETTACOLI SINO AL 16

Il circo di Moira
La leggenda sotto il tendone

«Non il solito spettacolo ma un vero e proprio musical» assicura la Orfei. Numeri fantastici e tanti animali

VICENZA
«Non il solito circo ma un vero e proprio musical circense». Parola di Moira Orfei, regina del circo italiano e, soprattutto, un “marchio” ed una “garanzia” di grandi spettacoli di qualità che da domani e sino al 16 si susseguiranno sotto il tendone al Foro Boario. «La nuova produzione – afferma Moira Orfei che “firma” lo show insieme al marito Walter Nones – è costituita dalla scelta delle migliori attrazioni circensi internazionali presentate in una nuova formula, in stile musical ed amalgamate con balletti, luci speciali, effetti scenici particolari e l’orchestra dal vivo». A fare da filo conduttore c’è il presentatore-cantante Giorgio Vidali, che accompagnerà tutto lo spettacolo con vecchie e nuove melodie. In pista, con coreografie studiate appositamente dallo staff artistico, scenderanno artisti e troupes di grande talento. Mattatore dello show è Stefano Orfei Nones, il figlio di Moira Orfei e di Walter Nones che è recentemente convolato a nozze con Brigitta Boccoli. Stefano si esibisce con 10 tigri (tra i felini c’è anche un bell’esemplare di tigre bianca) e con uno straordinario leone bianco. Sempre Stefano porta in pista i mastodontici elefanti indiani e africani. Un quadro ispirato all’oriente introduce il giovane addestratore Ruby Rey con i suoi cammelli, lama e l’ippopotamo pigmeo. Il circo di Moira Orfei si è sempre caratterizzato per la presenza di numerosi animali e, tra questi, non mancheranno i cavalli protagonisti del fantastico carosello equestre e dell’alta scuola di equitazione. Grandi protagonisti della nuova produzione saranno gli acrobati. In pista i Wulber che si esibiranno al tappeto elastico e, sotto la cupola, come trapezisti. Della troupe fa parte il giovane Mitch che eseguirà il triplo salto mortale. A far ridere grandi e piccoli ci penseranno i clown’s italiani Saly. Si tratta di un simpaticissimo trio che in pista suonerà i più disparati strumenti musicali. Esclusiva del Circo di Moira Orfei è l’esibizione dei pappagalli di Alessio Fochesato. Quest’attrazione ha rappresentato l’Italia e il Circo di Moira all’edizione 2008 del Festival del Circo di Montecarlo. Dinamicità ed eleganza sono invece le caratteristiche del giocoliere Eddy Carello, altra esclusiva del Circo di Moira, e di Alioscha Tebas abile acrobata alla fasce aeree. «Uno show innovativo curato in ogni minima parte da una regia che ha saputo amalgamare i singoli numeri arricchendoli di coreografie ed effetti scenici» conclude Moira Orfei che come sempre scenderà in pista per salutare il “suo” pubblico. Il finale sarà uno show nello show con tutti gli artisti e il corpo di ballo vestito di costumi luminosi. Il circo Moira Orfei, in tournée dal 1961, attualmente impiega circa 180 persone tra artisti e addetti alle funzioni logistiche, organizzative e di servizio, e conta sulla presenza di un notevole numero di animali, circa 100, dalle tigri bianche, agli elefanti. «Sono i bambini a richiederli – dice Walter Nones, il direttore del circo, uno dei più grandi circensi che da oltre 50 anni gira il mondo con Moira Orfei – Vedere animali esotici dal vivo per loro alimenta immaginazione e spirito d’avventura». Informazioni biglietteria 333 5498227 – 340 3666524 www.moiraorfei.it spettacoli: domani serata di Gala alle 21 nei giorni 7, 10, 11 e 12 novembre spettacolo unico alle 21 l’8, 13, 14 e 15 novembre 2 spettacoli alle 17,30 e alle 21 festivi (9 e 16 novembre) 2 spettacoli: alle 15 e alle 18.30.

da: “Il Giornale di Vicenza”, 05/11/2008

 

05/11/2008 21.19.45

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.