Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Da oggi al 25 in zona stadio il fascino intramontabile dei …

FESTIVAL DI LATINA

Da oggi al 25 in zona stadio il fascino intramontabile dei numeri sotto il tendone Ecco il circo. E c’è pure il “leon-tigre”

(s.b.) Il fiato sospeso di fronte alla performance di un trapezista, lo stupore di fronte ai numeri impossibili di un contorsionista o alle “imprese” di un giocoliere. E che dire, poi, dell’apprensione per il domatore chiuso nella gabbia, a tu per tu con le belve feroci, della meraviglia di fronte ad animali magari visti soltanto alla tv o raffigurati sui libri e delle risate che le disavventure dei clown più strampalati possibili sanno strappare? Il circo è sempre il circo, la verità è questa. Custode di una magia e di un fascino unici, una sorta di puzzle fantastico i cui tasselli sono costituiti da altrettanti spettacoli straordinari. Ebbene, per tutti i suoi tanti estimatori il circo è tornato. Anzi, più corretto è dire “arrivato”, poiché per quello di Ivano Medini – erede di un’antica famiglia di circensi, per altro gli unici in Lombardia – si tratta della prima volta in Valtellina. L’ora X scatterà nel pomeriggio, alle 17.30 per la precisione, con il primo spettacolo sotto il tendone che stazionerà in zona Stadio sino al 25 febbraio prossimo. Un circo “lombardo doc”, come si diceva, che però conta tra i suoi artisti rappresentanti di un po’ tutto il mondo in grado di far divertire per ben due ore – e a un prezzo più che ragionevole, bisogna sottolinearlo – grandi e, soprattutto loro, i veri destinatari: i bambini. Senza voler rovinare a nessuno la sorpresa, va tuttavia anticipato che le attrazioni sono davvero degne di portare questo nome. In particolare si potrà vedere il domatore Paolo Pellegrini alle prese con un curioso animale, il “leon-tigre”: un bestione di oltre 300 chilogrammi frutto dell’incrocio tra un maschio di tigre e una leonessa. Sempre in tema… zoologico, accanto ai teneri e sempre amati pony, ci saranno pure i pappagalli a dar prova della propria bravura e coloratissima bellezza. Il resto è strettamente top secret e dunque tutto da scoprire. Spettacoli ogni giorno alle 17.30 e alle 21, la domenica alle 15.30 e alle 17.30.

 

 

da: La Provincia di Sondrio”, 17/02/2007

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.