Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

On. Mollicone: «circhi allo stremo appello al ministro Franceschini»

On. Mollicone: «circhi allo stremo appello al ministro Franceschini»

“Raccogliamo la denuncia dell’Ente Nazionale Circhi e ci impegniamo, lanciando anche un appello al ministro Franceschini affinché possa recepire le nostre proposte, a presentare atti in legge di bilancio al fine di aumentare la quantità delle risorse attribuite alle imprese circensi dal Fondo Unico dello Spettacolo, che ora ammontano al solo 1,5% del complessivo, inoltre da dividere con lo spettacolo viaggiante, e per garantire deroghe nelle domande di accesso ai contributi del Fondo emergenze spettacolo, dove i circhi hanno avuto accesso a soli 650 mila euro di stanziamenti”. E’ quanto afferma alle agenzie l’onorevole Federico Mollicone di Fratelli d’Italia, noto per la sua sensibilità e per l’attenzione verso il settore dello spettacolo dal vivo e del circo in particolare.
“La storica carenza di adeguati contributi FUS al settore, unita alla crisi generata dalla pandemia e alle misure di ristoro del tutto insufficienti, sta avendo effetti devastanti sul circo, ridotto allo stremo. Risulta pertanto imprescindibile e urgente l’adozione di nuove misure, con criteri diversi. Diecimila addetti, a cui va la nostra solidarietà’, rischiano la perdita del posto di lavoro”.
E come se questo non bastasse, diversi Comuni proprio in questi giorni e in queste ore, avrebbero la pretesa di allontanare i circhi dalle “piazze” nelle quali sono venuti a trovarsi al momento del Dpcm che ha stabilito un ulteriore stop alle attività dello spettacolo dal vivo. Ma anche la pazienza ha un limite.

Da www.circo.it del 28/01/20

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

 

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.