Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Il Circo italiano dei Grioni arriva a Villanuova s/C

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Villanuova s/C

Spettacoli

Arriva il Circo Italiano

di Davide Vedovelli

 Il Circo Italiano Fratelli Grioni arriva a Villanuova s/C, dopo la polemica con il Comune di Gavardo, come traspare dalle locandine affisse. Spettacoli previsti il 6, 7 e 8 settembre

Si installerà a Villanuova s/C il Circo Italiano dei Fratelli Grioni dopo qualche battibecco con il comune di Gavardo, come si intuisce dalle locandine affisse nel paese che riportano la scritta &ldquoringraziando il comune di Villanuova, si estende l&rsquoinvito alle famiglie di Gavardo dove il Comune voleva tassare il circo per quasi 2000 euro&rdquo.

Brutta avventura da raccontare e comportamento sicuramente poco collaborante quello di un&rsquoamministrazione che chiede, per occupazione del suolo pubblico per pochi giorni ad un circo a conduzione famigliare e senza animali (salvo i cagnolini ammaestrati), quasi 2000 euro. Per questo motivo il circo, che ha invece trovato l&rsquoappoggio del comune di Villanuova, si installerà lì da venerdì 6 a domenica 8 settembre nel piazzale antistante l&rsquoItalmark.

È certamente spiacevole rilevare questo tipo di atteggiamento da parte di alcune istituzioni che, invece di sostenere questo tipo di spettacolo, lo osteggiano con richieste francamente sproporzionate. Per fortuna alcuni sono più sensibili e forse più illuminati di altri.

È corretto chiedere una quota per poter sostare ed esercitare la propria professione (e questo nessuno lo contesta), ma la richiesta deve essere sostenibile e proporzionata all&rsquoattività svolta. In un circo in cui lavorano 14 persone, con biglietti che vanno da 5 a 14 euro, è davvero impensabile riescano a corrispondere una cifra tale. Qualche anno fa era molto più frequente vedere circhi, spettacoli di burattini, saltimbanchi e giocolieri sostare nei paesi della valle e rallegrare, per qualche sera, le piazze e le strade. Ora questo tipo di tradizione si sta perdendo ed è un peccato.

Ma veniamo allo spettacolo che verrà proposto. Il circo Grioni, in attività da oltre 18 anni, unisce due famiglie circensi che proporranno uno spettacolo divertente e con numeri di buon livello tecnico per un&rsquoora e mezza coinvolgente e appassionante. Un circo senza bestie feroci o animali in pista (tranne i cagnolini ammaestrati) e che sa unire lo spirito dei piccoli circhi tradizionali allo studio e alla preparazione accademica dell&rsquoarte circense moderna. Nello spettacolo presentato compariranno numeri di acrobazia, lancio dei coltelli su bersaglio umano, clownerie, giocoleria, equilibrismo ed illusionismo.

&ldquoSiamo un circo di 14 persone &ndash mi racconta al telefono il Direttore del circo &ndash che con passione e fatica portiamo avanti un&rsquoantica tradizione di famiglia. Sappiamo di essere un circo piccolo, ma allo stesso tempo crediamo che per il futuro sia indispensabile che le nuove generazioni si formino all&rsquoAccademia circense. I miei figli studiano infatti all&rsquoAccademia circense Nazionale di Verona e mio figlio è già in grado di fare un numero di equilibrismo con 5 rulli, che molte volte è difficile anche per un equilibrista adulto. Non vogliamo fare l&rsquoerrore, che ha portato al fallimento di molte compagnie, che per inseguire il sogno di diventare un grande circo si dimentica lo studio e la formazione. Bisogna passare da lì per crescere&rdquo.

 

È bello, penso tra me e me mentre sento queste parole del sig. Grioni, vedere l&rsquoimportanza e i sacrifici che sono disposti a fare perché le nuove generazioni possano formarsi in un ambiente che li può proiettare sulle grandi piste internazionali. È lì che si formano i grandi artisti, che partendo da una forte tradizione famigliare acquisiscono le tecniche del circo classico e possono dare nuovo slancio a questo mondo molte volte in difficoltà.

Il circo Grioni presenterà quindi il proprio spettacolo per l&rsquounica data prevista in Vallesabbia alle ore 21:15 i giorni 6,7 e 8 settembre a Villanuova in zona Italmark.

 Biglietti da 5 euro (per i bambini) a 14 euro acquistabili la sera stessa presso il botteghino del circo.

 

 

Da www.vallesabbianews.it del 04/09/19

04/09/2019 11.12.21

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.