Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Dinamico festival: dal 5/09 torna a Reggio E. il circo contemporaneo

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Dinamico festival: dal 5 settembre torna a Reggio Emilia il festival di circo contemporaneo

Confermata la nona edizione del Dinamico festival di Reggio Emilia, il festival internazionale dedicato a circo contemporaneo, arte e teatro di strada, che si terrà dal 5 all&rsquo8 settembre 2019 nel Parco del Popolo di Reggio Emilia. Un&rsquoedizione complessa, resa possibile da una campagna di crowdfunding che negli scorsi mesi ha chiesto ai cittadini di aiutare gli organizzatori a mantenere in vita il festival. La campagna, conclusasi lo scorso 31 agosto, ha visto raggiunto e superato l&rsquoobiettivo di raccolta fondi di 10.000 euro.

Advertisement

&ldquoUn grande ringraziamento a tutti i cittadini che ci hanno supportato in questi mesi e che, grazie alle donazioni, ci hanno permesso non solo di organizzare un programma di altissimo livello e di aumentare gli spazi e e le attività gratuite nel parco, ma anche di farci sentire la loro vicinanza, supporto e presenza, nonché l&rsquoaffetto per questo festival che, oggi ne siamo ancora più certi, rappresenta un momento importante per Reggio Emilia&rdquo. La campagna ha visto anche la partecipazione di Emilbanca, che ha deciso di supportare il festival &ldquoper l&rsquoimportante ruolo culturale, educativo e di coesione sociale che il Dinamico ricopre sul territorio&rdquo.

Quest&rsquoanno al Dinamico sono previsti ben 67 appuntamenti in 4 giorni, tra spettacoli sottotenda e all&rsquoaperto, laboratori, concerti e incontri, negli spazi dei Giardini Pubblici e all&rsquointerno del teatro Cavallerizza. La collaborazione con la Fondazione Teatri ha permesso anche quest&rsquoanno di portare al Dinamico spettacoli di circo contemporanei nati e sviluppati per la sala teatrale, in programma alla Cavallerizza, dando la possibilità al pubblico di sperimentare linguaggi e atmosfere diverse.

Grande attenzione per il circo italiano, che vede nel Dinamico un &ldquoporto sicuro&rdquo e un momento di prova importante davanti ad un pubblico sempre più curioso e preparato: tra gli spettacoli italiani una nuova creazione firmata Magda Clan, &ldquoSic Transit,&rdquo le due anteprime di &ldquoPiume&rdquo ed &ldquoEvanescente&rdquo, nonché la prima di &ldquoGranelli&rdquo, per terminare con l&rsquoaffermatissimo &ldquoJohann Sebastian Bach&rdquo. Quest&rsquoanno il Dinamico ha puntato molto anche sull&rsquointernazionale, e in particolare su compagnie e artisti catalani, come Los Galindos, Eia e l&rsquoaffermatissimo Leandre, reduce da un enorme successo di pubblico al festival di Avignone. Dalla Francia ci raggiungeranno poi gli LPM con Piti Peta Hofen, i Soralino con l&rsquoacclamato Inbox e gli MPTA con Santa Madera (quest&rsquoultimo nell&rsquoambito di Festival Aperto).
Dal Belgio infine, Hoopelai e Le Collectif A Sens Unique. Grande varietà anche dal punto di vista musicale, con un totale di 7 concerti e dj set, che vedranno esibirsi sul palco esterno Pietro Casarini e i Savana Funk, Zaraf, Esagram. Gimmigiamma, Bob Corn e After C.

&ldquoQuest&rsquoanno il Dinamico è riuscito a proporre un palinsesto di altissimo livello grazie ad un approccio che vede nella collaborazione la sua forza &ndash racconta Elena Burani, direttore artistico del Dinamico. Che si tratti di professionisti del settore, di attività private, dei tanti volontari che animano il festival, i quattro giorni nel Parco del Popolo continuano a dimostrare l&rsquoimportanza di costruire una comunità affezionata attorno il mondo del circo contemporaneo (italiano e non). Sempre più in sviluppo nel nostro Paese, oggetto di attenzione da parte di pubblico, professionisti e politica (anche non sempre altrettanto sostenuto), per il circo diventa ogni anno più importante costruire e produrre ragionamenti e azioni che permettano una crescita sana e lo sviluppo di contributi interessanti, innovativi, sorprendenti. Per questo sono stati particolarmente importanti le collaborazioni con altri festival e associazioni culturali che ci permettono di ottimizzare le risorse, mantenendo alta la qualità&rdquo.

Oltre ai 4 giorni di festival l&rsquoesperienza del Dinamico continuerà durante tutti i week end di settembre con il FuoriDinamico, la serie di iniziative legate al mondo del circo contemporaneo al di fuori del festival al Parco del Popolo. Dopo la presenza di Magda Clan e Side a maggio negli spazi della Polveriera, il &ldquoFuoriDinamico&rdquo continua nei week end di settembre grazie a una collaborazione con il Teatro Piccolo Orologio e Mamimò per le date del 15 e 22 settembre e con Festival Aperto e Aerballetto per le date del 27 e 28 settembre in Fonderia.

Il festival 2019 supportato da Mibact, Regione Emilia Romagna, Comune di Reggio Emilia, ITeatri ed è stato reso possibile grazie al sostegno di: Conad, Iren, Coopservice, Naturasì, Emilbanca, Pluricart, Assicoop, Ecor, LesiGarden, Coress, L&rsquoOvile, ParmaReggio, Berenato&Garro, Vtech.


LABORATORI e INCONTRI
Quest&rsquoanno il Dinamico propone varie attività gratuite per bambini di tutte le età: &ldquoMusic Together&rdquo per bambini 0/6 e genitori, i laboratori Piccolo Circo per bambini 6/9 e ragazzi 10/12 anni, resi possibili grazie alla sponsorizzazione di Conad e il laboratorio di manipolazione d&rsquooggetti a cura della compagnia Soralino. Tutti i laboratori sono gratuiti previa prenotazione tramite dinamicofestival@gmail.com.
Ogni sera (21:30 presso la Tenda Bar) sono invece previsti incontri tra pubblico e artisti per confrontarsi sulle varie anime del circo e scoprire i dietro le quinte di questo linguaggio artistico. Le interviste agli artisti verranno poi rese disponibili sul portale di Radio Rumore.

ECOFESTIVAL E CIBO BIO

Da sempre il Dinamico festival propone un&rsquoofferta enogastronomica molto particolare: grazie a una collaborazione di lungo corso con la cooperativa agricola La Collina, NaturaSì ed Ecor, il Dinamico seleziona materie prime e produttori del territorio, offrendo una selezione di piatti biologici e biodinamici. Negli anni è aumentata la proposta di piatti e bevande a km zero e bio, non solo per migliorare l&rsquoesperienza dei visitatori ma anche per fare cultura e sensibilizzare in merito al tema della sostenibilità in ambito food. Continua poi l&rsquoimpegno per limitare al minimo l&rsquoimpatto ambientale dell&rsquoevento: grazie a una importante collaborazione con IREN Rinnovabili, il Dinamico è un ECOfestival. Viste le tremende notizie sullo stato in cui versa ormai il pianeta, mai come ora è importante continuare con questa tradizione: il festival è plastic free dal 2015, produce una quantità minima di rifiuti, distribuisce solo vettovaglie compostabili fornite da Pluriform e bicchieri con cauzione, promuove attività di informazione sulla raccolta differenziata.

I BIGLIETTI
I biglietti sono acquistabili alla roulotte-biglietteria nel parco durante il festival (tutti i giorni dalle ore 16:00) e in prevendita online su vivaticket. I posti sono limitati, l&rsquoorganizzazione consiglia di acquistare i biglietti per tempo per evitare di perdere la possibilità di assistere agli spettacoli.
Quest&rsquoanno sono previsti pacchetti sconto per acquisti multipli.

 

Da www.sassuolo2000.it del 04/09/19

04/09/2019 11.20.36

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.