Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

FESTIVAL INT. DU CIRQUE AUVERGNE RHONE ALPES

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

FESTIVAL INT. DU CIRQUE AUVERGNE RHONE ALPES

 
Dal 15 al 18 novembre 2018 si è svolta la 17a edizione di questo Festival non molto conosciuto in Italia, ma abbastanza seguito altre le Alpi.
 
In sede di presentazione apprendiamo che, creato nel 2002, il Festival International du Cirque Auvergne Rhône-Alpes Isère si è posto all’avanguardia delle competizioni organizzate in Francia ed anche in Europa. 
 
Un evento/spettacolo creato e prodotto da Guy Chanal con l’aiuto di Alex Nicolodi, agente artistico, e presieduto dal produttore televisivo Gérard Louvin.
 
 
Certo, parlarne oggi non è casa immediata, ma anche dopo 15 giorni dalla finale, è piacevole dar risalto ad Artisti Italiani che da anni svolgono la loro attività esclusivamente all&rsquoestero.
 
Il riferimento è per il fratelli Steve e Jones Caveagna (Clowns), il duo Manuel e Vanessa Medini (pattinatori acrobatici) ed al gruppo italo-spagnolo Macaggi Valla Bertini (acrobazie con monocicli).
 
 
Quando ad inizio millenio vidi i giovanissimi Steve and Jones Caveagna (nella foto con Andrej Jigalov) nel Circo Noch assieme al padre Antidoro, non fu difficile pronosticare per loro un futuro importante, si capiva già che la stoffa era quella buona, ed infatti ormai si sono esibiti in tutti i continenti.
 
 
Manuel e Vanessa Medini, come tanti, anche loro han cominciato la gavetta nei circhi ed arene di famiglia, poi le prime scritture, quindi la Germania Est per poi arrivare a far parte dell&rsquoossatura del Circo Charles Knie.
 
 
Un discorso leggermente più lungo lo merita il gruppo &ldquoMacaggi Valla Bertini&rdquo , ovvero il Circo Wonderland.
In quel Circo quando nascono han già il monociclo nella culla, sarà tradizione di famiglia, sarà l&rsquoinsegnamento, ma se non sai andare sul monociclo, non lavori (operai compresi).
Per anni una fucina continua di artisti ed è un peccato che fuori dal territorio spagnolo pochi impresari si siano accorti delle realtà che di anno in anno nascevano in quel Circo.
 
Al Festival du Cirque Auvergne Rhône-Alpes Isère si sono presentati con i monocicli, ma anche con una parte comica creata anni fa dalla vivace mente di Lucetto Macaggi: I Fratelli Helmut.
A chi scrive fa ancora male l&rsquoaddome per le risate fatte quando le vidi cinque anni fa.
 
Festival International du Cirque Auvergne Rhône-Alpes Isère (detto anche di Voiron), un Festival da noi poco conosciuto ma non per questo privo di qualità.
 
 
i partecipanti
 
Dima & A  – mano a mano (Stella d&rsquoOro)
Kung Fu Boys &ndash equilibrismo (Stella d&rsquoOro)
Duo Silver Stones &ndash cinghie aeree (Stella d&rsquoArgento)
Chilly Brothers &ndash volteggi aerei (Stella di Bronzo)
Duo Ice – adagio acrobatico (Stella di Bronzo)
 
Armando Liazeed – equilibismo
Wild – Acrobatie au tapis
Andrej Jigalov – clown
Macaggi Valla Bertini &ndash acrobazie su monocicli
Arthur Morel – trapezio
Helmut Brothers – Cascadeur
Duo Medini &ndash pattini
Noel Aguilar &ndash giocoliere
Daniel Golla – showpilot
Costin &ndash trampolino comico
Duo Stauberti &ndash equilibrismo su pertiche 
Wolfgang &ndash cagnolini ammaestrati 
Steve and Jones – clowns
Moi et les Autres &ndash barra russa
Marlon Zinnecker – cavalli
 
 
mt

 

02/12/2018 18.51.01

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.