Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa:USA.Il bambino prodigio si impicca per sbaglio

TANTI AUGURI CRISTEL TUCCI

(USA) Il bambino prodigio si impicca per sbaglio

da giornalettismo.com

14 gennaio 2012 – Un giovanissimo circense muore soffocato dopo essersi stretto una corda attorno al collo.


Un giovanissimo circense è rimasto ucciso in modo casuale mentre si accingeva a costruire un costume per un suo prossimo
spettacolo. Una tragedia che ha emozionato la comunità del circo americano, e tutti gli amici del piccolo Caleb Kors, morto a soli dieci anni in circostanze ancora non chiarite dalle indagini.

MORTE ACCIDENTALE – Caleb Kors era un giovane artista che lavorava nel Bellingham Circus Guild, un circo attivo nella città di Bellingham, stato di Washington. Caleb è spirato all’ospedale di Seattle, la metropoli dello Stato nota anche per aver dato i natali al grunge e alla Microsoft, dove gli è stato riscontrato un danno cerebrale causato dalla mancanza di ossigeno. A quanto si è appreso il piccolo Caleb stava preparando un costume di scena nel quale avrebbe dovuto indossare una corda. In una circostanza ancora non chiarita dalle indagini di questi giorni, Caleb si è strangolata da solo, dato che è stato ritrovato esanime con la corda attorcigliata sul suo piccolo collo. Il circense, di soli 10 anni, è stato immediatamente trasportato all’ospedale, ma i dottori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La morte di Caleb ha generato un’ondata di commozione sulla sua pagina Facebook, e costanti tributi che provengono sia da chi l’aveva conosciuto come artista, sia come amico. Un’amica della famiglia ha comunicato che i genitori del piccolo hanno deciso di donare gli organi del loro bambino appena morto. “Caleb era una fonte di gioia per tutti quelli che lo conoscevano, così continuerà a dare felicità anche dopo la fine della sua troppo giovane vita”.

18/01/2012 11.47.54

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.