Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

CIRCO ROYAL + DARIX MARTIN (1998): Servizio TV

enzo sibilla

CIRCO ROYAL + DARIX MARTIN (1998): Servizio TV

Nel 1995 i circhi Royal di Loris e Rudy Dell’Acqua e Darix Martin di Carlo e Nini Martini si vedono assegnata la stessa piazza di Caserta e decidono di farla “insieme”. Ne nascerà una società che durò fino al 2001. Sotto l’insegna “Royal + Darix” o “Circo Darix Martin” (e infine, dal 1999 Circo Paolo Orfei), prese vita un circo che crebbe giorno dopo giorno e dal quale sarebbero nati due complessi maturi e solidi (oggi quattro, Royal Loris, Royal Imperial, Circo M. Orfei di Darix Martini e Circo Madagascar – Maya Orfei).


GUARDA IL VIDEO

E’ nella prima fase di quel connubio che si colloca questo breve servizio realizzato da Rai Due (tratto dal vulcanico archivio di Mauro Cantoro) per un contenitore televisivo dedicato a storie di persone. In questi sette veloci minuti, ascoltiamo la storia di un ragazzo fermo che parte col circo, che è anche un po’ la storia di Enzo Sibilla, il secondo a parlare, che ci ha lasciato in punta di piedi nell’agosto di due anni fa, senza darci neanche il tempo di salutarlo o ricordarlo come si deve, a lungo il presentatore del Circo Royal, partner delle gag di Scarabocchio. E ancora la storia di una giovane Sabrina Dell’Acqua, sposata da sette mesi con Darix Martini (era il settembre 1997) e incinta della primogenita Angela.

Esterno del Circo Royal + Darix Martini (fine anni 90)
Gennaio 1997. La compagnia del Circo Royal + Darix Martini in società con il Circo Zavatta Haudibert per la piazza di Lecce

Tra una intervista e l’altra, scorgiamo un giovane Darix Martini (con indosso una t-shirt con su scritto “il ciclone viaggiante”), momenti di allenamento dei giovani della compagnia, tra cui Ronny e Davis Dell’Acqua, il clown Scarabocchio (Gianni Giannuzzi) e tanti volti protagonisti di quel periodo… sette minuti da gustarsi per un salto nel passato di 23 anni!

Enzo Sibilla

CIRCO ROYAL + DARIX MARTIN (1998): Servizio TV

[google-translator]

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.