Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Mirabilia Light aperto a Busca

Mirabilia 2020

 

Mirabilia Light aperto a Busca con un weekend di spettacoli tra musica, teatro e circo

Un pubblico disciplinato è accorso sfidando anche il maltempo. La rassegna con 110 eventi portati in scena da 38 compagnie prosegue ora a Cuneo

“Mirabilia Light aperto a Busca sabato e domenica scorsi rappresenta per noi qualcosa di eccezionale per tornare alla normalità”: così il sindaco di Busca Marco Gallo al temine della due giorni che ha mobilitato per la quarta edizione consecutiva la sua città.
 
“Ma questa – aggiunge – è stata forse la più impegnativa, anche se ristretta in poche ore. Si è trattato di mettere a punto l’organizzazione in un periodo di emergenza sanitaria. Siamo riusciti ad offrire una serie di spettacoli di livello, aperti a tutti gratuitamente, mettendo in primo piano la sicurezza. Speriamo che l’impegno di tutti possa dimostrate che si può ripartire. E sabato abbiamo anche lottato contro il maltempo, ma grazie alla disponibilità dell’associazione Pallavolo Busca è stato possibile svolgere anche l’evento della sera ospitato nel palazzetto dello sport”. Il primo cittadino ringrazia tutti coloro che hanno permesso di realizzare l’evento, dal direttore artistico di Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival, Fabrizio Gavosto, con il suo staff, ai “soliti instancabili e fondamentali” volontari della Protezione civile e della Croce Rossa di Busca, alla Polizia municipale e ai dipendenti del Comune che sono stati chiamati ad un lavoro extra. Parole di ringraziamento anche per il pubblico giunto in centro città, “composto da persone consapevoli e disciplinate”. Con l’augurio di cuore che tutto ciò possa essere di buon auspicio.
 
Busca Residenza artistica di Mirabilia
 
L’amministrazione comunale ricorda che molti importanti spettacoli della manifestazione, che prosegue in settimana a Cuneo, sono stati preparati e ideati a Busca, dove è ospitata da tre anni la Residenza artistica di Mirabilia: in particolare, una delle performance di danza che debutterà in questa XIV edizione è stata allestita nell’ex aula consigliare del Comune riadattata a sala danza.
 
Nella due giorni di apertura sono esibiti con successo nei due giorni Mauricio Villarroel in arte Mistral con “Fidati di me”, acrobatiche evoluzioni su palo, Ambaradan con The Tamarros, in cui si mescolano musica, teatro e circo, teatro visuale e clownerie, il Cirque la Compagnie con L’Avis Bidon, mix circense, Bingo con Bingo Motor Show, il Duo Masawa con V.O.G.O.T. e la Famiglia Mirabella con Il teatro viaggiante.
 
Lo spettacolo continua in settimana a Cuneo
 
Mirabilia 2020 presenta 110 spettacoli, portati in scena da 38 compagnie, per molte delle quali la presenza al festival è la prima data dopo il lockdown. Tutto il programma su www.festivalmirabilia.it.
 
Da www.cuneodice.it del 01/09/20
 

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

 
 
 

 

Translate »