Circusfans Italia

1999 – 2019 assieme da vent'anni

FEDEA ESPOSTO CONTRO RAI 3

L’ amica Tamara Bizzarro ci ha inviato il comunicato stampa qui di seguito riportato.

Il comunicato stampa di FEDEA, Federazione Europea Detentori Animali Esotici e Domestici, è stato diffuso per informare su quanto intrapreso dall’ Associazione in merito ai noti fatti accorsi nelle serate del 24 e 31 dicembre 2019 quando Rai 3, in occasione della messa in onda delle due serate del 43° Festival International du Cirque de Monte-Carlo, avrebbe mancato di ottemperare al dovere di imparzialità, correttezza e completezza dell’ informazione (Codice Etico Rai). Come riportato in diverse news precedenti, Rai 3 ha cassato i numeri di animali, in particolare i due numeri di gabbia mista di Martin Lacey Junior ed i due numeri di elefanti della famiglia di Joseph Gartner sostituendoli con numeri (non di animali) in realtà in concorso in edizioni precedenti. Cosa ancora più grave, Rai 3 la sera del 31/12, durante la cerimonia della consegna dei Clown ha omesso di informare correttamente il pubblico collegato in merito al reale palmares e, di conseguenza, ai vincitori del Festival stesso, (il Festival è una gara universalmente considerata l’ Oscar del Circo) cassando le immagini relative alla consegna dei Clown ai predetti numeri, falsando così il podio e negando la giusta notorietà a due numeri entrati a buon diritto nella storia del Circo mondiale e cioè la strepitosa gabbia mista di Martin Lacey Junior (clown d’oro) e gli elefanti della famiglia di Joseph Gartner (clown di bronzo). Con l’ eliminazione dei numeri di animali il pubblico è stato indotto a pensare che al Festival non prendono parte i numeri di animali e che i vincitori sono stati solo numeri di abilità.

Come informato nelle nostre news del 27/12/19 e del 03/01/20, le due serate del Festival hanno riportato risultati eclatanti, in particolare la sera del 24/12 quando la trasmissione è stata la terza più vista della giornata (la prima è stata la Santa Messa di mezzanotte) avendo conseguito una share dell’ 11,75%, vale a dire che 12 italiani su 100 che quella sera guardavano la TV hanno visto il Festival.

La sera del 31/12 invece, la seconda serata del 43° Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo è stata vista da 1.418.000 spettatori con una share del 8,6%. Sempre il 31/12, su Sky TV8, il Cirque du Soleil, ha conquistato 323.000 spettatori con una share del 2%. Risultati che si commentano da soli.

Circusfans sostiene l’ azione di Fedea a difesa della correttezza e dell’ imparzialità dell’ informazione, in qualsiasi ambito ed in qualsiasi occasione. E’ inaccettabile che la televisione di Stato manipoli in questo modo l’ informazione, oltretutto senza motivazione alcuna se non quella di non contrariare una minoranza animalista a discapito dell’ onorabilità ed in danno di una categoria di lavoratori che offre divertimento e spensieratezza a centinaia di migliaia di persone ogni anno unicamente con la propria arte presentata dal vivo e senza trucco alcuno.

AV

Seguici anche sui nostri socials network: