Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Circo con animali sì o no? Esprimi la tua opinione

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Circo con animali sì o no? Esprimi la tua opinione nel sondaggio di Vivere Senigallia

Senigallia 08/05/2019 – Anche quest’anno l’arrivo del circo a Villa Torlonia ha provocato le reazioni dei senigalliesi.

Se c’è chi ha deciso di portare i propri figli al circo a godersi qualche ora di spettacolo, a non gradire la presenza gli animalisti. In particolare l&rsquoAssociazione M.E.T.A. Ancona (Movimento etico tutela animali e ambiente), ha voluto esprimere il suo totale dissenso riguardo alla decisione dell&rsquoAmministrazione Comunale di Senigallia di concedere l’arrivo in città al circo con animali. Una questione da sempre dibattuta dagli animalisti favorevoli al circo, ma senza la presenza di animali che “vengono privati della loro libertà, della possibilità di contribuire al perfetto equilibrio naturale nel luogo in cui la natura li aveva destinati a vivere, e impossibilitati a seguire il proprio istinto. Trascorrono, la maggior parte della loro vita in detenzione in gabbie spesso minuscole o ammassati nei container dei tir e obbligati a interminabili viaggi. Ma non solo. Sono anche addestrati con metodi estremamente discutibili per compiere posture o movimenti spesso innaturali, con l&rsquounico scopo di farli diventare attrazioni viventi e lucrare sugli applausi e sulle risate di un pubblico ignaro della crudeltà”.

Alle polemiche, trasformatesi in protesta davanti all’ingresso del circo, ha risposto Stefano Rossi, domatore di tigri e leoni, lasciando trasparire tutto il suo amore per gli animali che addestra e la passione per il suo lavoro del quale non sottovaluta i rischi: “Chi dice di non aver paura nella gabbia con le tigri o è un pazzo o sta mentendo. Si ha sempre la consapevolezza che se vogliono le tigri possono farti fuori in un attimo.”

E proprio riguardo il metodo di addestramento degli animali ha voluto dire la sua anche la Lav (Lega Anti Vivisezione), sottolienando la crudeltà dei metodi con “bastoni e frusta per addestrare i grandi felini e di pungoli elettrici ed uncini per gli elefanti”, oltre al fatto che “Esibirsi non è certo per gli animali un comportamento naturale. La loro volontà è spezzata e sono ridotti a burattini nelle mani dei domatori”.

Sul tema, molto dibattuto in questi giorni, Vivere Senigallia, ha deciso di chiedere la propria opinione ai lettori con un sondaggio.

 

Da www.viveresenigallia.it del 08/05/19

09/05/2019 9.14.13

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.