Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

FLAVIO TOGNI PRESENTA ”WHITE”, TEATRO EQUESTRE

FESTIVAL DI LATINA

– Comunicato Stampa –

FLAVIO TOGNI PRESENTA LO SPETTACOLO WHITE

UN VIAGGIO NEL COLORE DEI NOSTRI SOGNI

Per la prima volta la famiglia Togni si cimenta in un progetto di teatro equestre scritto e diretto dal regista-poeta veronese Antonio Giarola. Anteprima mondiale a Corte Molon a luglio per poi essere presentato nei principali festivals teatrali internazionali

La grande tradizione equestre circense è alla base di questo progetto che per la prima volta nella storia della famiglia Togni intende percorrere una strada diversa e dedicata ad un pubblico teatrale e sensibile all’arte equestre. Saranno infatti undici i cavalli (tutti dal candido mantello), e diciotto artisti tra cavallerizzi, acrobati e ballerini, i protagonisti di uno spettacolo sperimentale di teatro equestre e poesia visiva scritto e diretto per conto di Flavio Togni dal regista Antonio Giarola, direttore artistico di Fieracavalli e regista di molti spettacoli di caratura internazionale.

Da molti anni la famiglia Togni produce l’American Circus, uno delle più grandi produzioni circensi europee, ma mai si era cimentata in creazioni di carattere intimistico e dedicate ad un pubblico non propriamente famigliare. Il motivo lo spiega Flavio Togni: “ho già avuto modo  di collaborare con l’amico Antonio Giarola a produzioni equestri legate a Fieracavalli e insieme da anni progettavamo l’apertura di un’accademia di drammaturgia equestre a Verona allo scopo di mettere a disposizione la nostra esperienza artistica, ma anche con la volontà di realizzare uno spettacolo “diverso” di cui l’amico mi aveva parlato e che ho condiviso da subito. Poi per vari motivi l’accademia non è ancora nata ed oggi per tenere vivo quel progetto abbiamo colto l’occasione  fornitaci da Marino Pinali, direttore artistico dell’iniziativa “Estate a Corte”, che ci ha dato lo stimolo per realizzarlo in una location davvero suggestiva come Corte Molon.”

Una produzione che si preannuncia suggestiva stando alle parole del regista: “White non è solo un titolo, è piuttosto un tema che permea tutta la recita un colore pregno di simbolismo in  molte culture, dalla purezza al lutto, ma soprattutto il bianco è un colore acromatico poiché è il risultato di tutte le gradazioni dello spettro e, in traslato, della gamma delle nostre emozioni. In particolare, vogliamo offrire un messaggio di pace attraverso una viaggio onirico nel colore che abbiamo voluto dare ai nostri sogni, in una sorta di progetto di poesia visiva che intende coniugare l’estetica del movimento, della parola e dell’immagine all’arte del suono attraverso l’accompagnamento di una straordinaria colonna sonora tratta dal repertorio di Andreas Vollenweider, maestro della filosofia new age. Da un altro punto di vista questa è una bellissima sfida perché realizzata con un nucleo di artisti circensi certamente non avvezzi ai ritmi propri del teatro e per questo desidero ringraziare oltre a tutti gli artisti che hanno accettato la sfida, in particolare Flavio Togni, Cristina Magli Togni e la coreografa Elena Grossule.”

Lo spettacolo, inserito nell’ambito dell’iniziativa “Estate a Corte”, curata dall’associazione Arte & Salus, con il patrocinio del Comune di Verona e della Provincia di Verona, verrà rappresentato a Corte Molon unicamente nelle serate del 4, 5, 29 e 30 luglio.

Da Ufficio Stampa ProEventi

26/05/2014 15.32.24

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.