Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa:Maria Grazia Cucinotta al circo … per la ricerca

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

una iniziativa lodevole ed una opportunità ghiotta per i collezionisti…

Maria Grazia Cucinotta al circo … per la ricerca sull’ipertensione polmonare

da benessere.guidone.it

Oggi parliamo di ipertensione polmonare, una di quelle malattie che pensiamo sempre “non ci riguardi” e che dunque non vogliamo conoscere. Ma è anche una malattia che viene ignorata un po’ troppo e che invece ha risvolti anche gravi, in quanto è molto rara e provoca grave affaticamento per il cuore, scompenso e tutto ciò che ne consegue. La causa ancora non è chiara, anche se ci sono ipotesi che sia congenita. Qualche volta compare in seguito ad altre malattie.

L’ipertensione polmonare colpisce 3000 persone, in Italia, di cui l’80% sono donne. Può comparire a seguito di cardiopatie congenite, collagenopatie, ipertensione portale, HIV, assunzione di farmaci anoressizzanti. Le donne che ne soffrono si isolano lentamente dalla vita, perdendo affetti, amici e lavoro nell’arco di pochi anni. Per aiutare la ricerca su questa malattia, l’associazione di riferimento (AIPI) ha organizzato gli scatti per un calendario in cui dodici donne belle e famose si cimenteranno con l’arte circense: tra loro anche Federica Pellegrini e Maria Grazia Cucinotta.

Col ricavato si spera di dare un contributo non indifferente alla scienza ma anche di puntare l’attenzione della gente su questa malattia. I passi avanti sono stati fatti, se è vero che ad oggi il 90% delle forme ereditarie almeno si diagnostica in tempo, anche se molto rimane da fare per le altre forme. Esistono terapie per alleviare i sintomi e controlli continui per tenere a bada i disturbi del cuore, terapie senza le quali la vita di queste persone sarebbe impossibile (o sarebbe finita!)

21/10/2013 13.13.26

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.