Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Latina come Montecarlo diventa Capitale del Circo

STEACY GIRIBALDI DA .....

Latina come Montecarlo diventa Capitale del Circo

        Al festiival da ieri a lunedi la gara circense davanti ad una una giuria composta dai più importanti direttoi e imprenditori del mondo.

Sono trascorsi già 15 anni da quando nel 1999 Giulio Montico coadiuvato dalla Moglie Mirella Iuliano e dai figli si imbarcò in un impresa folle ma che a lui piaceva molto. Un sorta di sogno nel cassetto. Circense vero, Giulio riuscì ad organizzare una manifestazione che nel giro di pochi anni è diventata un punto di riferimento mondiale dell’arte Circense. Il «Festival Internazionale Città di Latina» dunque compie quest’anno i suoi primi 15 anni di successi, ma anche di fatiche e di momenti drammatici. Giulio Montico oggi non c’è più, scomparso nel 2008, ha lasciato quel segno indelebile in cui in questa manifestazione sembra sempre esserci la sua presenza la sua scia. I suoi figli Fabio, Fabrizio, Flavia, Fabiola e oggi guidano una macchina che vola come una Ferrari e porta alto nel mondo i colori italiani e ogni anno si piazza come una della manifestazioni uniche nel settore.
La kermesse di quest’anno sarà «Semplicemente spettacolare!» così come la definisce lo slogan scelto dagli organizzatori. Fino a lunedì possimo, dunque Latina diventa il cuore pulsante del circo mondiale, qui si raduneranno direttori e manager dei più grassi complessi mondiali da quelli del Cirque du Soleil, agli americani del Ringling Barnhum & Bailey, ai francesi Bouglione, ai Russi del Rosgostsirk, Russian State Circus Company, a quelli di Giappone e Cina e non solo ci sarò una rappresentanza anche del festivak Mondiale du Cique de Montecarlo. Una manifestazione che dà un apporto importante anche all’economia locale oltre che prestigio nel mondo all’intera Regione. Gli artisti divi in due rappresentazioni lo show A e quello B si esibiranno e messi a dura pova dinanzi a giurati di tutto rispetto per quattro volte. La giuria presieduta da Istvan Kristof (Ungheria),è composta da Mirella Iuliano, Segretario di Giuria, Presidente onorario dell’Associazione Culturale «Giulio Montico», Francesco Bouglione (Francia) Direttore amministrativo del Cirque d’Hiver Presidente del Festival Internazionale del Circo di Massy, Peter Dubinsky (Usa) Presidente della Firebird Productions, José María González Villa (Spagna) Direttore del Gran Circo Mundial, Farzhana Khalilova (Russia) Direttore Generale del Circo di Stato russo Rosgoscirk , Mykola Kobzov (Ucraina) Direttore Unione Circhi Kobzov, Bernard Petiot (Canada), Vice Presidente Cirque du Soleil, Urs Pilz (Svizzera),Vice Presidente e Direttore Artistico del Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo Presidente Fédération Mondiale du Cirque, Hou Quangen (Repubblica Popolare Cinese) direttore della Tianjin Acrobatic Troupe, Enis Togni (Italia) e Flavio Togni rispettivamente direttore generale e produttore dell’American Circus, Tatiana Zapashnaya (Russia) Primo Vice Direttore del Circo di Stato di Mosca Bolshoi. Insieme alla giuria tecnica anche quella della stampa che assegnerà il premio della critica.

A tentare di vincere le statuette d’oro, d’argento e bronzo che saranno consegnate nel corso della serata di gala di lunedì prossimo saranno venti grandi attrazioni tra queste segnaliano Kristina Bautina, trapezio (Russia), Natalia Demjen, tessuti aerei (Ungheria), Zee Deneck, pickpocket (Cuba), Duo Triberti, pattinaggio acrobatico (Italia). William Lin, diabolo (Taiwan),Troupe Kolykhalov, barra orizzontale (Russia),Kristian Kristof, giocoleria (Ungheria),Mr Fantastic, robot dance (Usa), Aurélie Brua, palo cinese (Francia),Tianjin Acrobatic Troupe, meteore (Repubblica Popolare Cinese),Sasha the Frog, contorsionismo (Ucraina), Sampion Bouglione, giocoleria (Francia),Spanish Xtreme Laser, laser show (Spagna),Crazy Flight, acrobatica (Ucraina),Troupe Ekk, cosacchi (Russia),Troupe Kovgar, bascule (Russia), Yosvani Rodriguez, filo (Cuba), Tetyana Byelova, verticali (Ucraina), Troupe Ekk, jockeys (Russia),Troupe Stynko, barra russa (Russia),Darya Vintilova, trapezio oscillante (Ucraina).
C’è grande attesa poi per l’esibizione degli ospiti d’onore rappresentata dai fratelli Redy e Denny Montico con un numero straordinario numero di belve feroci, e di David Vassallo, clown italiano ingaggiato nella prossima stagione dal Ringling Bros Barnum & Bailay negli Stati uniti.

Francesco Puglisi

Da Il Tempo

18/10/2013 9.32.08

[google-translator]

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.