Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

TROMBA D’ARIA TRAVOLGE IL CIRCO GRIONI A MERATE

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Calco: il Circo Grioni spazzato via dalla forza del vento. Danni per 70.000 euro

Il nubifragio che si è abbattuto su tutta la Lombardia e il nord Italia giovedì 10 ottobre, causando la caduta di alberi e danni a vetture e cavi elettrici oltre che allagamenti e frane, ha letteralmente distrutto quello che per loro non è solo un lavoro, ma è l’attività di famiglia e la loro casa. Per la famiglia Grioni, residente a Calco ma costantemente in giro per promuovere il loro spettacolo circense, il maltempo è stato un duro colpo causando danni per circa 70.000 €. E in un periodo difficile come quello attuale non è cosa da poco. Il forte vento di giovedì sera li ha colpiti a Merone, nel comasco,dove si trovavano in preparazione ad alcuni spettacoli. “Eravamo a casa, cioè nelle roulotte dove viviamo durante i nostri spostamenti, quando sono arrivate raffiche di vento fortissime” ha raccontato Marco Grioni, che da 12 anni si occupa dell’attività del circo insieme al padre e alla moglie. “Nonostante l’intervento dei Vigili del fuoco e altri addetti del circo, non siamo riusciti ad evitare che il tendone volasse via. Si è rotto tutto, non solo l’esterno ma anche le sedute, l’ impianto audio e delle luci, la tenda degli animali – ma loro erano al riparo – e quella della biglietteria. I danni ammontano a circa 70.000 €”.

  Il Circo Orfei ha temporaneamente affittato alla famiglia calchese un tendone per l’emergenza, ma ora è rimasta senza coperture per lo spettacolo. “Abbiamo contattato alcuni produttori raccontando quello che ci è successo, speriamo che ci vengano incontro”.

Da MerateOnline

 

QUESTO IL MESSAGGIO DIFFUSO ON LINE DAL CIRCO GRIONI A SEGUITO DELL’INCIDENTE 

La sera di Giovedì 10 ottobre il Circo Grioni e’ stato vittima di una tromba d’aria a Merone (co) durata ben sei ore, con tutte le nostre forze abbiamo cercato di salvare il salvabile chiedendo pure l’intervento dei vigili del fuoco. Ma con 8 vigili più noi le nostre tende erano indomabili e tutto è andato distrutto gli animali per fortuna erano già stati messi al riparo nel loro trailer ma di tutto il resto non si è salvato niente. La tenda d’ingresso, il tendone principale , la tenda scuderia la cancellata d’ingresso, la biglietteria i recinti degli animali tutto completamente distrutto. Fortunatamente nessuno di noi si è fatto male gravemente ma adesso dobbiamo ricominciare tutto da capo. Intanto ringraziamo pubblicamente Alan Codanti che ci ha prontamente dato in prestito la sua tenda permettendoci di lavorare sabato e domenica, ma adesso abbiamo bisogno di ricomprare tutto, se qualcuno pensa di poterci aiutare in qualche modo ci contatti al num. 329/1784012 vi ringraziamo per l’attenzione.

 

 

14/10/2013 23.02.17

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.