Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Niente autorizzazione al circo. Tensione a Capannori

FESTIVAL DI LATINA
Niente autorizzazione al circo. Tensione a Capannori
 
 
LUCCA. Il Comune nega l’autorizzazione per lo spettacolo e i titolari del Circo Viviana Orfei per protesta si incatenano e accendono fuochi davanti al municipio, in piazza Aldo Moro. Secondo la commissione comunale di vigilanza sul pubblico spettacolo la struttura del circo, uno dei più famosi d’Italia, è troppo grande (circa 3mila mq) rispetto all’area di 1200 mq (tra la piscina e gli scavi archeologici) che l’amministrazione comunale solitamente destina agli spettacoli circensi.«Nonostante avessimo tutte le autorizzazioni, Capannori ci ha avvisato solo stamattina (ieri ndr) e ha mandato tutto all’aria. Avevamo programmato tre spettacoli: venerdì, sabato e lunedì. Invieremo un esposto-denuncia alla magistratura per chiedere il risarcimento dei danni economici e morali» dicono i responsabili del circo.«Avevamo previsto un incasso tra 10 e 15mila euro a serata. Abbiamo 40 artisti e tanti animali. Ogni giorno spendiamo 4mila euro». Dice il Comune: «La richiesta è stata respinta poiché il circo è di dimensioni troppo grandi e l’area non ha le strutture e servizi adeguati. E c’erano anche problematiche sulla circolazione nei pressi della mensa».
 
Da Il Tirreno

29/10/2010 22.55.14

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.