Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: “Artisti cinesi a Senigallia”

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

“The Peking Acrobats” dalla Cina SPETTACOLI
Gli incredibili artisti
Prima tappa europea a Senigallia

SENIGALLIA – Grandi eventi alla Fenice di Senigallia. Domenica alle 17 saranno i 26 straordinari artisti del Circo acrobatico di Pechino ad aprire la stagione teatrale. La proposta è del Comune di Senigallia e di Inteatro-Teatro Stabile di Innovazione che firma la direzione artistica del cartellone 2005, in collaborazione con Giometti e Amat.

Sul palcoscenico il gruppo “The Peking Acrobats” proporrà l’unica tappa marchigiana di una tournee che per la prima volta approda in Europa, partendo proprio da Senigallia. Dopo aver ricevuto ovazioni in tutto il mondo arriva anche in Italia l’ensemble composto dai migliori acrobati, giocolieri, funamboli contorsionisti e ginnasti della grande tradizione circense cinese, accompagnati sul palco da musicisti che suonano strumenti tradizionali.

“The Peking Acrobats” hanno ovunque sbalordito ed elettrizzato il pubblico con il loro coraggio e la loro destrezza. Hanno partecipato anche a film di successo come “Ocean’s twelve” al fianco di star come Brad Pitt, George Clooney, Julia Roberts. Alla loro apparizione sui palcoscenici di Broadway si sono guadagnati critiche entusiaste.

Nel magico mondo dei Peking Acrobats l’impossibile e l’azzardo diventano realtà. In questo circo non esistono animali, ma solo uomini e donne con splendide prove di abilità e giochi di sorprendente grazia. E’ come guardare “La Tigre e il Dragone” dal vivo senza i trucchi della telecamera che crea effetti speciali. Di loro il New York Post ha scritto “Se l’audacia e la destrezza ti entusiasmano, questo è il tuo show. E’ sorprendente ed eccitante!”. Lo spettacolo è una vera chicca in quanto è la prima data europea del gruppo di Pechino.

La storia degli acrobati cinesi è ricchissima e la sua tradizione risale a 2000 anni fa. Cominciò come arte del folklore, facendo roteare oggetti di comune uso domestico. In seguito le stupefacenti performance degli acrobati colpirono l’attenzione degli Imperatori a corte i numeri di roteazioni, canti, balli e incredibili equilibrismi diventarono noti come “I cento Divertimenti” nella dinastia Han (206 a.c. – 220 d.c.). Da allora le arti acrobatiche hanno sempre mantenuto una grande popolarità, e attraversato con sorprendente freschezza i secoli. Oggi un acrobata in Cina è considerato un artista e generazioni di famiglie portano avanti questa tradizione amatissima.

Biglietti, primo settore: 23 euro, ridotto 18 euro secondo settore: 20 euro, ridotto 15 euro terzo settore: biglietto unico 13 euro. Promozione “The Peking acrobats”: per ogni adulto accompagnato da bambino il biglietto ridotto per qualsiasi settore + il biglietto bambino a 10 euro. Info, Inteatro tel 071.9090007 www.inteatro.it/fenice.htm info@inteatro.it

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.