Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

La quaresima dei frati a sostegno del Circo Orfei

La quaresima dei frati a sostegno del Circo Orfei

La quaresima dei frati a sostegno del Circo Orfei a Messina

Vicinanza ai circensi fermi in città 

Questa volta la creatività dei francescani ha superato, in senso buono, ogni “limite”.  I Frati Minori del Santuario Nostra Signora di Lourdes di Messina hanno scelto, infatti, come luogo simbolo per la Quaresima il Circo Orfei.  

LA RACCOLTA FONDI PER I CIRCENSI

Hanno mostrato la loro vicinanza al difficile momento che stanno vivendo i 150 circensi capeggiati da Darix Martini, colpiti da gravi difficoltà economiche a causa del Covid.  A causa della diffusione del coronavirus, gli artisti sono stati costretti ad annullare i loro appuntamenti, oltre che limitare i loro spostamenti. Il circo in queste settimane è fermo a Messina e grazie all’impegno dei frati minori è stata avviata una raccolta fondi per supportare il personale e i costi di gestione, dato che di ristori, per adesso, si vede poco o nulla.

LA MESSA DELLE CENERI

Il portale MessinaOra spiega che i frati minori hanno mostrato una forte vicinanza iniziando la quaresima all’interno della tendostruttura circense. E hanno celebrato la messa delle Ceneri alla presenza di alcuni componenti del circo Orfei. 

“DA VOI IMPARIAMO FRATERNITA’ E ITINERANZA”

A presiedere l’Eucarestia è stato Fra Girolamo Palminteri che ha richiamato i pilastri della quaresima: preghiera, digiuno ed elemosina. «Da voi impariamo ancora di più il senso di famiglia, la fraternità, l’itineranza, il non attaccamento morboso alle cose, alle persone», ha affermato Fra Girolamo.

IL “GRAZIE” DI DARIX

Presente una folta rappresentanza dell’Ordine Francescano Secolare della Fraternità Santa Maria degli Angeli che insieme ai frati stanno aiutando in diversi modi la famiglia circense. È stato proprio Fra Giuseppe Maggiore a farsi portavoce della raccolta fondi per gli amici circensi. Darix, il direttore artistico del Circo Orfei,i ha ringraziato i francescani per l’amicizia e la vicinanza mostrata in questi mesi.

IL GIULLARE E IL VIOLINO

Il supporto ai circensi da parte dei francescani è tutt’altro che casuale. C’è un nesso nelle Fonti Francescane e con il santo di Assisi. A Francesco  piaceva definirsi giullare: le fonti ci dicono che amava cantare in francese e che munendosi di due legnetti simulava il violino. Ai frati che prediligevano lo stile monastico amava dire che il chiostro per i frati minori è il mondo.

Da www.sanfrancescopatronoditalia.it del 07/03/21

 

Visita la nostra sezione

CINETECA GUIDERI

 

La quaresima dei frati a sostegno del Circo Orfei

 

[google-translator]

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.