Articoli

Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

VLADIMIR PUTIN FINANZIA IL CIRCO: “GLI ANIMALI DEL CIRCO VANNO NUTRITI”

VLADIMIR PUTIN GLI ANIMALI DEL CIRCO VANNO NUTRITI

VLADIMIR PUTIN GLI ANIMALI DEL CIRCO VANNO NUTRITI

Recentemente, il presidente della Russia, Vladimir Putin, ha dato l’ordine di stanziare 21,4 milioni nel 2020 e 128,4 milioni nel 2021 per sostenere il Circo di Stato e finanziarne i costi relativi all’alimentazione degli animali.

Non è la prima volta che il Presidente della Federazione Russa prende decisioni a livello statale in merito all’assistenza agli animali. V.V. Putin supervisiona personalmente i fondi per la conservazione della tigre dell’Amur, ha partecipato personalmente al famosissimo volo con le gru siberiane, al fine di risolvere il problema delle specie di uccelli e animali in via di estinzione.

Adempiendo alle istruzioni del Presidente della Federazione Russa sullo sviluppo del business circense, il Great Moscow State Circus  presta grande attenzione alle attività volte ad attuare le disposizioni della Strategia di politica culturale statale e lo sviluppo delle attività circensi. Il coronavirus ha apportato le proprie modifiche e il problema di preservare la vita degli animali nei circhi russi, la loro sopravvivenza fisica in condizioni di attività circensi limitate, è diventato il primo punto. Attualmente, gli animali da circo sono in pericolo, non ci sono abbastanza soldi per nutrirli e gli artisti circensi sono privati ​​dell’opportunità di esibirsi nell’arena.

Una delle prime persone che ha sollevato il problema della difficile situazione degli animali da circo e degli artisti circensi è stata un membro del Consiglio per la cultura e le arti sotto il presidente della Federazione Russa, direttore generale del Big Moscow State Circus, e rappresentante della famosa dinastia del circo – Edgard Zapashny.
Il noto trainer, dalla primavera 2020, in quasi ogni intervista e videomessaggio, ha parlato di tutte le difficoltà incontrate dagli artisti circensi e dai loro partner a quattro zampe. E se il famoso Circo canadese del Soleil è stato in grado di risolvere il problema molto più facilmente – dichiararsi in bancarotta e mandare la squadra in congedo indefinito e non pagato, i nostri circhi semplicemente non potevano permetterselo, avendo animali nel loro staff. I collettivi circensi russi hanno una responsabilità molto maggiore; hanno animali che non sono in grado di prendersi cura di se stessi. Va notato che gli animali nei circhi e negli zoo non sono stati ignorati nemmeno durante la guerra.

L’appello di Edgard Zapashny, come l’appello di altre figure della cultura e dell’arte, è stato ascoltato dal Presidente della Federazione Russa.

V.V. Putin ha convenuto che durante il periodo del coronavirus, gli animali da circo si trovavano effettivamente in una situazione estremamente difficile e avevano bisogno di aiuto immediato.

L’espressione “il russo non abbandona il proprio popolo” si applica anche ai nostri fratelli minori. Nella mentalità del popolo russo (russo non nell’aspetto etnico, ma nell’aspetto culturale e storico), semplicemente non è accettato negare la responsabilità per i fratelli minori. Gli addestratori del circo si sono adattati a qualsiasi misura per preservare la vita e la salute degli animali da circo. Molti hanno annunciato un’urgente raccolta di fondi per il cibo per i propri animali attraverso i social network, alcuni si sono rivolti ai residenti locali con una richiesta di aiuto con il cibo. Edgard Zapashny ha anche parlato delle sue conoscenze personali, artisti onorati della Russia, che durante il giorno trascorrevano il loro tempo nei circhi, prendendosi cura dei loro animali domestici e lavorando di notte come camerieri, corrieri e tassisti per nutrire gli animali.

Vladimir Putin ha fornito assistenza ai circhi non solo per il suo grande amore per gli animali, ma come presidente della Russia, capisce come nessun altro: i circhi con animali sono parte integrante della cultura e della storia russa, scuola di formazione del circo russo / sovietico / russo. Il circo russo è uno spazio e un luogo che unisce tutte le persone, e dà a giovani e bambini le giuste linee guida per l’educazione fisica, spirituale, morale e patriottica, il coraggio, la bellezza del corpo e dello spirito, l’amore per la Patria. In questo contesto, qualsiasi assistenza ai circhi russi è assistenza allo stato russo, al suo futuro e qualsiasi attacco al circo russo sono attacchi contro la Russia, la sua cultura e storia!

Testo di Magomed Surkhaikhanov

VLADIMIR PUTIN GLI ANIMALI DEL CIRCO VANNO NUTRITI

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi socials utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

 

 

 

 

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.