Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Circo bloccato dal Covid, l’appello: “Serve cibo per gli animali e beni di prima necessità”

Circo bloccato dal Covid

Circo bloccato dal Covid, l’appello: “Serve cibo per gli animali e beni di prima necessità”

SAN MICHELE SALENTINO- Circo bloccato dal Covid, l’appello: “Serve cibo per gli animali e beni di prima necessità”. A San Michele Salentino da alcuni giorni staziona il circo di Amedeo Orfei che da domenica 25 ottobre avrebbe dovuto esibirsi in una serie di spettacoli. L’ultimo Dpcm blocca questo tipo di attività ed ora l’intera organizzazione circense è in difficoltà. Raccogliamo l’appello del di Don Pino Nigro a nome della Caritas di San Michele.

“Carissimi amici sanmichelani, in questo momento difficile per tutti la nostra comunità cittadina è chiamata ad aiutare una situazione di emergenza impellente. Gli amici del CIRCO purtroppo sono rimasti bloccati nel nostro comune a causa del DPCM di Domenica 25 Ottobre (sospensione di tutte le attività circensi). È una situazione drammatica, la Caritas parrocchiale si sta mobilitando per aiutarli in tutti i modi. Ora ci serve l’aiuto di tutti. Oltre alle tante persone, loro curano tantissimi animali. Dobbiamo aiutarli. Serve urgentemente cibo per gli animali: fieno, scarti di verdura, frutta, pane, croccantini, etc. Per gli amici del circo invece sono necessari tutti i viveri di prima necessità. Per favore, chiunque stia leggendo questo post, anche dai paesi limitrofi, aiutiamoli, si tratta di una situazione drammatica. Ora tocca a noi mostrare la generosità che ha sempre contraddistinto la nostra gente”.

Per informazioni:
3273652216/333614 8141

Da www.brindisioggi.it del 01/11/20

[google-translator]

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

 

error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.