Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

“In Spagna solo 3 circhi aperti su 40 dopo il Lockdown”: Il servizio al Tg

 

Riportiamo l’articolo e il servizio andato in onda alla tv spagnola sul canale “Antena3” inerente la situazione del circo.

La fine dello stato di allarme è stata un raggio di speranza per i circhi, i loro palchi erano pronti per ripartire, pieni di luci e colori. Ma la verità è che la stragrande maggioranza di loro non ha potuto riaprire da quando si è fermata a causa della pandemia.

Solo tre dei quaranta circhi in Spagna sono riusciti ad aprire dopo lo stato di allarme, mentre il resto sta affrontando problemi da parte dei comuni, che non consentono loro di stabilirsi.

Di conseguenza, circa 10.000 artisti circensi sono attualmente disoccupati. Senza dubbio, questo è un altro dei settori più colpiti dalla crisi del coronavirus.

Tuttavia, questo circo a Oropesa, a Castellón, è rimasto aperto per tutta l’estate e l’accoglienza del pubblico è stata più che accettabile. Riconoscono di essere fortunati, ma chiedono soluzioni per i loro colleghi.

Senza andare oltre, il Cirque du Soleil ha dichiarato bancarotta solo due mesi fa, licenziando più di 3.800 lavoratori.

Da antena3.com

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »