Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

LA “CINETECA GUIDERI”, NUOVA SEZIONE DI CIRCUSFANS

Roberto Guideri

 

In tempi di quarantena e di lockdown ci siamo impegnati per costruire sul nostro sito Circusfans nuovi percorsi e rubriche. La più recente, ancora in allestimento, è la “Cineteca Guideri” ossia la sezione del sito che raccoglie le opere ed i video dell’amico Roberto Guideri, maestro delle riprese del mondo circense. Attraverso l’obiettivo della sua cinepresa (prima) e della videocamera (adesso) sono passati centinaia di spettacoli in tutto il mondo. Ma i suoi lavori (o più propriamente “capolavori!”) non si limitano alla ripresa integrale dello spettacolo, bensì ne colgono l’essenza, fotografano un istante, restituiscono un’emozione, un’atmosfera. Che sia un profilo, un’intervista, un reportage, un dietro-le-quinte, etc…  

Guideri non ha bisogno di presentazioni, con il berrettino e lo sguardo abbassato, puntato sull’oculare della video camera, lo potrete incontrare ovunque vi sia uno chapiteau, sovente nel camerino, tra le carovane, o in un posto da cui vi sembrerà che lo spettacolo non si veda benissimo, ma che all’esperto videomaker consente di riprendere dettagli nascosti e terribilmente affascinanti che poi ritroveremo in un gustoso video di pochi minuti.

Guideri è il testimone di un’epoca aurea del Circo Italiano, ha visto l’affermazione e la crescita del Festival del Circo di Monte Carlo che ha più volte immortalato nei suoi reportage, sin dall’epoca meravigliosa della Principessa Grace e di Ranieri. Dietro ai suoi filmati (termine oggi sostituito con Video, ma che restituisce il sapore d’altri tempi della visione quasi cinematografica dei suoi lavori) c’è sempre un rapporto personale con i protagonisti delle scene e un altrettanto personale punto di vista di quel momento, di quello spettacolo. 

Non a caso nel 1986 quando in Francia si tenne il 1° Festival Internazionale dei Film sul Circo, Guideri vinse e si portò a casa il primo premio. Anche se l’arte della ripresa non ha nulla a che fare con la competizione e con i premi, bensì con il piacere e l’emozione che può dare la visione di quelle immagini. Immagini sempre al servizio di una passione e di un messaggio di sostegno e di promozione dell’arte circense. Un atto d’amore per il Circo e per i suoi protagonisti che emerge evidente in ogni video firmato da Guideri: che sia di pochi minuti o la ripresa lunga di un evento o di uno spettacolo. Un video che si può vedere o rivedere innumerevoli volte, senza annoiarsi, perchè è come una canzone che si ascolta per il piacere che dà, anche nel riscoprire ogni volta note e tonalità nuove. Un amore viscerale per il Circo (tutti, indistintamente, dal più piccolo al più grande) e un’attenzione quasi maniacale per i dettagli per restituire l’immagine migliore di quel mondo favoloso che è il Circo.

In queste lunghe settimane di lockdown i video di Guideri ci hanno tenuto compagnia facendo sembrare il periodo di clausura più breve e più piacevole, dandoci la possibilità di ritrovarci tutti insieme a condividere sintonizzati da tutto il mondo immagini straordinarie: di rivivere tutto il percorso che ha portato alla vittoria del Clown d’Oro da parte della Famiglia Casartelli; poi lo straordinario documentario “Il Mondo di Moira” con un toccante viaggio dietro le quinte del circo di Moira e Walter; la delicata intervista a Eliana Larible Paul che ci ha raccontato il suo punto di vista di Donna del Circo e la nascita di uno dei più importanti circhi del mondo, il Roncalli; l’emozionante evento per i 150 anni della famiglia Togni-Casartelli voluto e organizzato a Milano da Divier Togni e infine, in collaborazione con Circo e Dintorni, di assistere per la prima volta sul web, allo spettacolo “David & Family” portato in scena per sole tre repliche nel 2013 al Teatro Curci di Barletta dall’intera famiglia Larible, con il grande Eugenio circondato da figli e nipoti. Uno spettacolo che ha ampiamente superato le 80.000 visualizzazioni sulla nostra pagina, con centinaia di reazioni, commenti, condivisioni da tutte le parti del mondo: forse la trasmissione in streaming di uno spettacolo di archivio che ha raggiunto il maggior numero di spettatori di questo periodo di “quarantena” (dopo gli appuntamenti del Cirque du Soleil, ovviamente). E anche in questo caso, Guideri ha saputo cogliere espressioni, istanti, sfumature davvero emozionanti.

D.D.

Nei prossimi giorni ospiteremo un nuovo lavoro di Guideri, una chicca per gli appassionati… ma non vogliamo svelare nulla…! 

Per raggiungere la nuova sezione 
CLICCA QUI

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »