Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

IN RICORDO DI ELIO BIZZARRO

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

IN RICORDO DI ELIO BIZZARRO

In questi minuti si stanno celebrando a Latina le esequie di Elio Bizzarro. Un lord della pista, un direttore amato e rispettato, un artista elegante, un uomo ben voluto e stimato da tutti che in queste ore lo piangono e lo ricordano con grande stima e affetto.

Lo vogliamo ricordare con un estratto del reportage sulla storia del Circo Città di Roma curato da Raffaele Grasso e pubblicato a puntate nel 2011 sul periodico Circhi In Cammimo.

Cogliamo l’occasione per rinnovare le condoglianze alla famiglia Bizzarro.

https://www.circusfans.eu/wp-content/uploads/backup/images_eliobizzarro1957.jpg

ELIO BIZZARRO, IL GENTLEMAN DELLA PISTA

Elio Bizzarro inizia giovanissimo, all’età di 10 anni, la sua carriera di artista esibendosi come giocoliere, dapprima a terra e poi sul filo. Come documentato da un programma dell’epoca, la sua esibizione era anticipata dalla presentazione della “Troupe Cin Cin”, di cui facevano parte, oltre a lui, i fratelli, le sorelle e i cugini Riccardo e Maria Costarelli. Come tiene a precisare Elio, “Mio cugino Riccardo e la moglie Maria, furono direttori e proprietari di un circo proprio, nonché validissimi artisti e persone meravigliose la cui amicizia ci tiene uniti tutt’oggi!”. Si esibivano a terra, in costumi orientali, producendosi in equilibrismi di piatti sulle asticelle di bambù. Al termine, Elio si svestiva dei costumi cinesi e salendo sul filo, iniziava la sua esibizione. Per un periodo si era esibito sul filo contemporaneamente alla sorella Liliana. Successivamente affiancando il papà si esibì anche come clown e presentò un originale e simpatico numero di orsi neri del Tibet. Nel 1973 Elio viene invitato da Pino Correnti al Festival di Giocolieri.

Elio si sposa l’11/07/1967 con Maisa Loikala a Pisa. Maisa, nata a Helsinki (Finlandia) nel 1946 conobbe Elio nel dicembre 1966 al Teatro Ambra Iovinelli di Roma in quel periodo Elio lavorava in teatro col suo numero di giocoleria mentre Maisa, ballerina professionista, era al seguito di una compagnia di danza, la stessa che alcuni anni prima aveva affiancato alcuni musical e varietà con protagonisti di primo piano come Macario e Achille Togliani. Dal loro matrimonio nascono Annuska, sposatasi nel 1993 con Shane Smart ed Elisabetta, sposatasi nel 1995 con Walter Martini (da cui ha avuto Marco ed Elio).

Di Elio, vanno sottolineate anche le doti pratiche nella manutenzione e assistenza dei mezzi del complesso. Alla tenera età di 16 anni, nel 1956, durante una traversata del circo nel deserto per giungere in Egitto, riuscì addirittura a far proseguire un mezzo, realizzando in emergenza dei pistoni con l’anima interna in legno. Nella stessa occasione, con delle particolari suole realizza delle protezioni per le bronzine di alcuni “Chevrolet”. Sempre di Elio, rimane proverbiale fino ai giorni nostri, lo charme e la classe nel presentare lo spettacolo. Chi lo conosce ed ha avuto modo di vederlo in azione sa benissimo con quanta eleganza riesce a porgersi con il suo pubblico, virtù e capacità condivisa col fratello Alvaro. E’ sempre un’emozione assistere alle loro serate di Gala.

Da “Circhi IN CAMMINO”

https://www.circusfans.eu/wp-content/uploads/backup/images_eliobizzarro03.jpg

31/03/2014 15.50.47

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.