Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Da questa sera Roma sarà “invasa” dai Circhi

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

TUTTI IN PISTA, ARRIVA IL CIRCO

 

Artisti russi, cinesi e canadesi: un mondo di spettacoli

 

di LAURA BOGLIOLO

 

 

Vele colorate colpite dal vento spezzano l’asfalto della città. Ciliegie al posto del naso sfidano e vincono sui volti seri. Miss Zhanta chiude gli occhi per vivere in uno spazio fatto di sintesi. Un cerchio di pochi metri diventa la strada dei motociclisti Los Morales, per la prima volta in Italia. Clown, contorsioniste, acrobati e ballerini. Si aprono le tende dei circhi, dove tutto è possibile. Anche assaggiare un po’ di Russia. All’Ippodromo di Capannelle da questa sera fino al 5 febbraio c’è il Circo sul Ghiaccio di Lidia Togni (infoline: 320.2851481). Si parte con le coreografie del russo Costantin Yousseu che dirige gli artisti del circo di Stato di Mosca. Il gruppo Mitkin sfiderà lunghe e sottili barre di metallo che si trasformeranno in leggeri trampolini dai quali lanciarsi in vorticose giravolte. Anche giocare a corda sarà diverso. Gli Zamoraev, premiati al Festival Mondiale del circo di Montecarlo, si insinueranno tra fasce colorate volanti, mentre campioni di pattinaggio canadesi diventeranno i protagonisti di fiabe incantate ambientate al Polo Nord. Un cast di 80 persone sulla regia dell’olandese John Carpenter al servizio dell’arte circense più divertente. Accanto alla pista di ghiaccio c’è infatti quella tradizionale dove si esibiranno gli acrobati cinesi Xi Yu Min che si lanceranno attraverso cerchi illuminati. Voli liberi invece per altri sei artisti che taglieranno l’aria con il bungee jumping. Sorrisi e torte in faccia con il clown Enea Weber, mentre sarà Vinicio Togni il direttore d’orchestra degli animali del circo.
Grande festa anche al Teatro Tendastrisce di via Perlasca con il Golden Circus di Liana Orfei (infoline: 06.25209633). Debutterà questa sera il “XXII Festival Internazionale del Circo” con la consegna dei trofei “Golden Circus Artist”. La serata, realizzata in collaborazione con , è finalizzata anche alla sensibilizzazione dei cittadini sui temi della donazione del sangue. Verrà inoltre assegnata d’argento del Presidente della Repubblica Italiana all’artista circense più meritevole. In giuria, tra gli altri, Valeria Campo, regista teatrale, Leonid Kostyuk, direttore del Grande Circo di Mosca e Egidio Palmiri, presidente dell’Ente Nazionali Circhi. Fino all’8 gennaio intratterrà il pubblico l’esperienza decennale di Liana Orfei con la scuola circense della Corea del Nord abilissima nel gioco di corde, Victor Marko, l’uomo forzuto, Lu Dan, acrobata della pergola, il circo di Stato di Pyongyang e Redy Montico, amico e domatore di tigri e leoni. Inoltre, l’intero incasso della serata del 28 sarà devoluto a favore della ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica.
Torna a Roma, a piazzale Clodio, anche il Circo Medrano (infotel: 348.1000702) in scena da questa sera fino al 15 gennaio. Sono gli animali i protagonisti dello spettacolo completamente rinnovato in occasione del 132° anniversario della fondazione del circo. Clown, animali ed acrobati si esibiranno sullo sfondo di scenografie che richiamano gli edifici parigini del secolo scorso. Sarà Alfred Beautour, domatore francese, a far sfilare le tigri, mentre Brian Casartelli farà scendere in pista dromedari, lama, giraffe e gli immancabili elefanti. Sfideranno il cielo gli acrobati Bukovina dell’Europa dell’Est che si cimenteranno in prese, quadrupli salti mortali e salti sui trampoli.
Il Circo Roma della famiglia Carbonari sbarca invece a Tor Bella Monaca, a piazzale Van Gogh (infotel: 347.4744414) da questa sera fino al 20 gennaio insieme alle sue lune girevoli, ai trapezi volanti e alle divertenti coreografie realizzate con hula-hop. Alla fine della prima parte dello spettacolo i più curiosi (e coraggiosi) potranno anche visitare il rettilario e i suoi abitanti. Fino al 10 gennaio, infine, a via della Vanga (zona Tiburtino) al Circo Fantasy di Mario Sali (www.circofantasy.o-f.com) si esibirà il giocoliere Claudio Giannuzzi, l’acrobata Mayumi Piazza e la contorsionista Giuly.
Tutti invitati quindi. Perché il circo diverte i bambini, ma ricorda ai grandi di esserlo stati.

 

Da Il Messaggero del 23-12-05

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.