Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Ancora aiuti per il circo: arrivati 400 chili di pane. “Grazie Arezzo”

FESTIVAL DI LATINA

Ancora aiuti per il circo: arrivati 400 chili di pane. “Grazie Arezzo”

 Circo Rolando Orfei

Contattata dall’associazione Daishido la catena di forni Grande Impero da Sansepolcro ha portato il carico stamani al circo. Ma anche tanti singoli cittadini si sono fatti avanti con frutta e verdura. Lo striscione di ringraziamento lungo la strada

di SILVIA BARDI

 

Arezzo 15 marzo 2020 – C’è uno striscione alla cancellata del circo Orfei. Non sono quelli di protesta degli aninalisti. Questa volta ce lo hanno messo i circensi che hanno scritto “Grazie Arezzo”. Si fa sempre più grande la rete di solidarietà in aiuto agli animali del circo Orfei bloccati in città. Dopo l&rsquoappello apparso sul nostro giornale in cui i responsabili del circo dichiarato di essere quasi allo stremo con le scorte ridotte ai minimi termini per la forzata inattività e chiedevano cibo, pane secco, ortaggi e carne per sfamare zebre, lama, dromedari, elefanti, cavalli e tigri, gli aretini hanno riposto con grande generosità. Aziende della Valdichiana attraverso la Coldiretti hanno fornito fieno, paglia, frutta e verdura. Ma anche singoli cittadini, approfittano del mercato del sabato, hanno fatto la loro parte portando quello che potevano, da mazzi di insalata e sacchetti di frutta o di pane. C&rsquoè anche chi si è presentato a bordo di un&rsquoApe carica di erba medica. Poi ieri pomeriggio un&rsquoaltra bella notizia, la donazione di quattrocento chili di pane secco, ancora commestibile, da parte della catena di panetterie Grande Impero di Antonella Rizzato, con sede a Sansepolcro. Anche in questo caso c&rsquoè stato un intermediario che ha coinvolto l&rsquoazienda, l&rsquoassociazione culturale DaiShiDo, attiva ad Arezzo da anni e sempre attenta a promuovere attività di solidarietà e raccolta fondi. La dimostrazione che il passaparola e la buona volontà non si fermano nemmeno in tempo di divieti e di porte chiuse. La consegna è stata fatta domenica mattina direttamente al circo in  via Duccio da Boninsegna. Non solo, la stessa associazione ha intenzione di coinvolgere supermercati e altre aziende agricole. Tanti piccoli gesti hanno fatto una cosa grande.

 

Da www.lanazione.it del 15/03/20

16/03/2020 6.24.30

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.