Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

21° FESTIVAL DI LATINA: Il Cast completo

 

ACRO DUO NONES (MOIRA E ALEXANDER)
Mano a mano
VENETO, ITALIA

Provenienti dal rinomato Circo Moira Orfei, rappresentano una delle famiglie più prestigiose del Circo tradizionale Italiano. Moira e Alexander portano in pista i preziosi insegnamenti del padre, e si esibiscono in una delle discipline più emozionanti del circo, il mano a mano. Moira, classe 1993, svolge il ruolo di porteur, e Alexander, classe 2008, è invece l’agile, durante otto minuti di una performance ricca di quel senso di famiglia e di storia tanto caro alla tradizione circense italiana.

DARIX DE BIANCHI
Giocoleria
TOSCANA, ITALIA

Nato in Spagna nel 2003, ma residente nel milanese, a Latina non avrà ancora compiuto i suoi diciassettenne anni, questo giovane e talentuoso giocoliere che si è formato da solo e si è già esibito presso il prestigioso Festival Internazionale di Albacete! La specializzazione di Darix è il cosiddetto “ball bouncing”, che consiste nel destreggiarsi con un numero decisamente alto di palline su una pedana posta sul suolo, riuscendo a controllare e gestire i rimbalzi delle palline utilizzate per l’esibizione.

DARWIN PELLEGRINI
Giocoleria
LAZIO, ITALIA

Darwin Pellegrini appartiene alla settimana generazione della stirpe Pellegrini, una delle più antiche famiglie del Circo Italiano. Ancor prima di compiere dieci anni, Darwin si trova ad assistere ad uno spettacolo del Festival Internazionale del Circo d’Italia e da lì prende l’ispirazione per iniziare la sua carriera nella giocoleria. Oggi, dopo aver girato le piste di tutto il mondo, si ritrova a coronare il suo sogno, ovvero esibirsi nella pista dove tutto ebbe inizio: Latina.

DENNY MONTICO – SPECIAL GUEST
Grandi Felini
LAZIO, ITALIA 

Denny Montico è il figlio di Gaetano Montico, nonché nipote di Giulio Montico, compianto ideatore del Festival Internazionale del Circo d’Italia. La famiglia Montico è considerata a buon titolo depositaria della più antica tradizione circense italiana. I giovani rappresentanti della famiglia Montico come Denny sin dalla tenerissima età hanno avuto l’opportunità di maturare la passione e la familiarità con il mondo dei felini, che Denny porta in questa edizione speciale, con un numero frutto della ormai nota “tecnica dell’ammaestramento in dolcezza”.

ERIK TRIULZI
Equilibrio con Sedie
PIEMONTE, ITALIA

Erik, nato nel 2001 nel Milanese, ha completato la sua formazione artistica presso una rinomata scuola di circo e a Latina si esibisce in un numero di verticalismo su sedie. Per la sua performance utilizzerà nove sedie ed un tavolo, dando prova estrema delle abilità acquisite durante una carriera giovane ma ricca di esperienza. Questo giovane artista, proveniente dalla provincia di Novara, arriverà a destreggiarsi fino a otto metri di altezza.

GABRIEL DELL’ACQUA
Verticalismo
SICILIA, ITALIA

Proviene dalla Sicilia uno degli artisti più giovani presenti a Latina quest’anno: si chiama Gabriel Dell’Acqua ed è alto 139 centimetri! A soli dieci anni, partecipa al Festival Internazionale del Circo d’Italia accompagnato dalla madre, Anita Canestrelli, artista dalla carriera consolidata. Gabriel si esibisce già dall’età di cinque anni nel circo di famiglia, con un’esecuzione al verticalismo di estrema difficoltà, eseguito prevalentemente su di un solo braccio.

GIAMPAOLO MALTESE
Ventriloquo
SICILIA, ITALIA

Giampaolo è un artista autodidatta che ha iniziato la sua carriera nel 2009. Sin da giovanissimo viene affascinato dalla particolarissima arte del ventriloquio: non avendo origini circensi, proprio la passione lo ha guidato nel suo studio. Anni sui libri e tante ore consecutive davanti a video di grandi ventriloqui del passato lo portano a divenire un professionista del campo. Oggi la sua tenacia lo porta anche a Latina, dove vedremo il suo talento consacrarsi grazie ad una divertente e coinvolgente esibizione.

JESON CAVEAGNA & JESSY FRANCHETTI
Clown e Scala libera
VENETO E LOMBARDIA, ITALIA

Jeson Caveagna ha fatto il suo debutto in pista a dieci anni, iniziando a specializzarsi nel numero di clown con scala libera dopo sei anni di attività. La sua precocità nasce da una forte passione e da una naturale propensione al gioco e allo scherzo, caratteristiche che prendono forma in pista soprattutto tramite il coinvolgimento del pubblico, ogni volta spontaneo. A Latina è accompagnato dall’eccellente compagno di giochi, l’artista Jessy Franchetti.

KIMBERLY LA VEGLIA
Verticalismo
BASILICATA, ITALIA

Kimberly La Veglia nasce nel 2002. La sua carriera si forma grazie a una lunga – nonostante la giovane età –  gavetta nel circo di famiglia, dove si specializza nella disciplina del verticalismo. A Latina porta in scena uno stile “nativo americano”, che caratterizza la sua performance ricca di eleganza e forza.

LJUBA MEDINI
Palo
SICILIA, ITALIA

A rappresentare la moderna disciplina della pole dance, in un mix di forza e sensualità, è Ljuba Medini. Figlia d’arte del Mondo del Circo, calca le piste circensi italiane sin dalla più tenera età. A soli sette anni frequenta inizia a studiare la disciplina che porterà in scena a dodici anni nei circhi più prestigiosi d’Italia e d’Europa. Forte di una formazione completa, conquista il titolo di Campionessa Italiana e Vice Campionessa Europea (2013) di Pole Dance.

MAVERIK NIEMEN
Equilibrio su Rullo
CAMPANIA, ITALIA

Maverik Niemen nasce nel 1996 da Guido Niemen e Romina Orfei. A 14 anni decide di seguire le orme del padre e, sotto la guida di due storici insegnanti quali Fatima e Guanito Merzari, inizia a praticare il “rola rola”, difficilissimo esercizio che richiede all’artista di trovare l’equilibrio su delle tavole poggiate su dei rulli, sapientemente posizionati dall’artista stesso. Dopo un infortunio al ginocchio, ritorna sulle scene a Latina con tutta la voglia di far conoscere la sua passione per il mondo del Circo.

MAVERIK PIAZZA
Cinghie
MARCHE, ITALIA

Artista autodidatta, Maverik Piazza, appena ventiduenne, si esibisce in un numero di cinghie aeree, disciplina che mette insieme più competenze: oltre alla forza fisica è infatti richiesta una notevole agilità e sprezzo del pericolo, per riuscire a destreggiarsi in aria a volte con un solo braccio, cosa che Maverik riesce a fare con una disinvoltura tipica del professionista.

MICHAEL ZORZAN
Diablo
LOMBARDIA, ITALIA

Nasce nel 1999 a Pietrasanta, Michael Zorzan. Come rappresentante della quinta generazione circense della sua stirpe, si presenta con un numero di diablo, disciplina ancora annoverata tra le più giovani tra quelle rappresentate in pista. Michael, nonostante la giovane età, vanta un curriculum di tutto rispetto, con passaggi nelle piste più rinomate d’Europa. A Latina presenta un’esibizione creata su misura per il Festival, con una coreografia rappresentativa del suo motto: “sempre più difficile”!

NICHOLAS ERRANI
Trapezio Washington
SICILIA, ITALIA

Grazie a Nicholas Errani, l’edizione Speciale del Festival di Latina ospita una delle discipline più difficili e rare da vedere in pista: il trapezio Washington. Nicholas, artista di grande esperienza, formatosi sotto la guida del padre, a Latina di esibisce in un numero di equilibrismo con la testa al trapezio oscillante, con tre diverse varianti di oscillazione.

NICOLAS PICARD
Giocoleria
EMILIA-ROMAGNA, ITALIA

Uno dei capisaldi del circo tradizionale, la giocoleria, viene portata in pista da Nicolas Picard, giovanissimo artista non ancora quindicenne. A dodici anni inizia ad esibirsi presso il Rony Roller Circus, con performance che vedono in pista palline, cerchi, clave, palline illuminate per arricchire di tradizione la prestigiosa pista del Festival di Latina. 

NICOLE E KIMBERLY MARTINI
Mano a Mano
ABRUZZO, ITALIA

Nicole e Kimberly Martini sono due cugine che condividono la stessa passione: il verticalismo. Grazie al Maestro Aris Macaggi, le due artiste circensi mettono insieme il loro entusiasmo e freschezza giovanile, dando vita ad una performance tecnicamente interessante e dal confortante sapore familiare.

NICOLE MARTINI
Verticalismo
ABRUZZO, ITALIA

Nicole Martini nasce nel 2005 a Brindisi, e a cinque anni inizia la sua attività di artista circense presso il Circo di Famiglia. A Latina si esibisce in un numero di verticalismo in chiave moderna. La doti tecniche dell’artista, la freschezza giovanile, insieme ad un’intensa coreografia segnata da un’efficace colonna sonora producono un grande coinvolgimento emotivo nei fortunati che assistono all’esibizione.

PATTI IL CLOWN
Clown
SICILIA, ITALIA

Angelo Patti presenta una formazione approfondita nel campo artistico e nello specifico della clownerie, tramite la frequentazione di importanti istituti quali Accademia Internazionale di Roma, London Clown School, Accademia del Comico di Torino, O.D.S School di Torino, Accademia Danza e Spettacolo di Ivrea. I suoi studi, insieme alle esperienze dirette in pista, oggi portano la sua comicità davanti alla prestigiosa giuria di Latina.

ROBERTA BELLUCCI
Tessuti
ABRUZZO, ITALIA

Forza, eleganza, tecnica, dinamicità, resistenza. Sono le caratteristiche del numero che Roberta Bellucci mette insieme nella sua performance di “Aerial Tango”, ovvero Tango Aereo. Roberta ha studiato presso l’Accademia d’Arte Circense di Cesenatico, specializzandosi nelle discipline aeree, che preferisce presentare in una versione dinamica e allo stesso tempo elegante. Sulle note di “Libertango”, emozionerà per cinque intensi minuti il pubblico pontino.

SAGE MACAGGI
Giocoliere con Cappelli
PIEMONTE, ITALIA

Sage Macaggi è un artista autodidatta, nato nel 1994. Appassionatosi nel 2011 all’affascinante mondo della giocoleria, si specializza nella particolare abilità di destreggiarsi con i cappelli. Esegue il suo numero con uno stile moderno ed elegante, per culminare in un apice di solennità, sottolineata dall’intensa base musicale ad opera di Shinsuke Nakamura, “The Rising Sun”.

SARA MATEVA
Hula Hoop su Filo
SICILIA, ITALIA

Era il 2009 quando Sara partecipò al Festival Internazionale del Circo – Città di Latina, con un numero di cinghie aeree. In seguito scopre la sua vera passione, il filo, ma due importanti operazioni, all’anca e al ginocchio, sembravano volerla allontanare dalla pista, pericolo scampato anche grazie ad una grande forza di volontà che capovolge anche il verdetto dei medici. Nel numero che presenta a Latina, Sara unisce due passioni e due gradi diversi di difficoltà: la forza e coordinazione tipiche dell’equilibrismo e l’abilità prevista dall’hula hoop.

SHANNON ORFEI
Filo Basso
FRIULI VENEZIA GIULIA, ITALIA

La sua attività circense inizia dal momento in cui nasce. È infatti viscerale, genetico e congenito il legame di Shannon con la sua famiglia e la carriera che ne consegue. Sale sul filo all’età di tredici anni, grazie agli insegnamenti degli zii, ai quali resta legata anche quando prosegue la pratica in modo autonomo. Durante il suo numero vedremo Shannon esibirsi in qualità di ballerina sul filo, danzare su note romantiche che incanteranno i suoi spettatori.

SHARYN MONNI
Contorsionismo, Sfera
VENETO, ITALIA

La sua carriera inizia nel 1997, anno in cui inizia ad esibirsi nella disciplina dei pattini. Nel 2012 inizia a lavorare con la sfera aerea, rappresentata da Natale Pellegrini. Calca diverse piste in Italia ed Europa: Roncalli, Krone Bau, Cirque du Soleil, Crazy Palace, Alexis Gruss, Balkanski. A Latina, Sharyn si esibisce in un numero di contorsionismo all’interno di una sfera di plexiglas sospesa in aria.

SHENNON LAZAR BIASINI
Contorsionismo
PUGLIA, ITALIA

Shennon Lazar Biasini discende da una generazione di circensi, e a Latina presenta uno dei numeri che più impressionano e coinvolgono il pubblico: il contorsionismo, eseguito su una piattaforma tonda. La sua formazione vede la firma del maestro Aris Macaggi, grazie al quale riesce a costruire il suo numero personale, un misto di contorsionismo classico con arricchimento di verticalismo. Alla fine del numero, Shennon ci regala un brivido, con un’esecuzione di tiro con l’arco dalla posizione di contorsione in verticale.

SONNY GIGANTI
Filo Basso
MARCHE, ITALIA 

Nel 2017 Sonny si diploma nelle arti circensi. Successivamente inizia la sua carriera a partire dal Circo Millennium dei Fratelli Coda Prin. Grazie alla sua esperienza, crea una coreografia basandosi sul personaggio di un guerriero, con musiche e costumi tipici del personaggio. La musica dallo stile “epico” accompagna per tutta la durata questa moderna esibizione.

THE WEGLIAMS BROTHERS
Pattini
LAZIO, ITALIA

Rossella, Robertino e Christel formano il trio dei Fratelli Wegliams. Sin da piccolissimi questi tre fratelli rispettivamente di venti, diciotto e quindici anni, iniziano la formazione artistica circense. Li vediamo oggi in pista a Latina esibirsi in un emozionante numero di pattinaggio acrobatico, dove trionfano forza, equilibrio e coordinazione. Soprattutto, vedremo una grande dimostrazione di fiducia, che non poteva trovare migliori rappresentanti se non tre fratelli.

VICTORIA ARDISSON
Pole Dance Acrobatica
SICILIA, ITALIA

Victoria è un’artista autodidatta neanche trentenne, che inizia la sua carriera nel 2013, esibendosi in diversi spettacoli: Ardisson Show, Famiglia D’Amico, Zoppis Production, Circo Rolando Orfei, Famiglia Coda Prin, Circo Moira Orfei, Famiglia Martini. Grazie ad un grande impegno personale, Victoria crea una sua coreografia acrobatica nella quale mette in rilievo tanta forza, resistenza fisica e una notevole intensità accompagnata da una colonna sonora, In the End dei Linkin Park, che ne sottolinea l’energia.

VINICIO JR E GIORGIA CANESTRELLI TOGNI
Cavalli in Libertà
CALABRIA E PUGLIA, ITALIA

Vinicio Junior e Giorgia Canestrelli Togni sono due giovani artisti che hanno completato presso rinomate scuole d’arte circensi la loro formazione, spaziando tra diverse discipline, quali tessuti, trapezio, clowneria. A Latina questi artisti portano la cavalleria Togni, in rappresentanza della tradizione di una grande famiglia. In pista vedremo un totale di ventuno equini, che si esibiranno in tre diverse fasi, mostrando le caratteristiche più care alla disciplina della cavalleria.

YASMIN DELL’ACQUA
Trasformismo
LAZIO, ITALIA

Yasmin torna a Latina dopo la sua esibizione del 2014: in quell’occasione l’abbiamo vista esibirsi nell’elaborata disciplina dell’antipodismo. Artista eclettica, stavolta più che mai ci dimostra con quanta naturalezza si può cambiare forma e abito. In una versione comica, si esibisce in un numero di trasformismo, anche noto come “quick change”, ovvero “cambio veloce”. Un’esibizione originale per divertire e stupire il pubblico presente in sala e da casa.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »