Circusfans Italia

1999 – 2019 assieme da vent'anni

“Tilt”. Il mondo virtuale sfida il mondo reale con Le Cirque World’s Top Performers

Andato in scena al Teatro Europauditorium di Bologna

By Erika Di Bennardo –

13 Gennaio 2020

Liberamente ispirato al film campione d’incassi del 2018 Ready player one di Steven Spielberg, arriva nei teatri italiani TILT, la nuova produzione della compagnia internazionale Le Cirque World’s Top Performers. Sul palco le “costellazioni” migliori del circo contemporaneo mondiale, artisti provenienti dal Cirque du Soleil e Nouveau Cirque. “Costellazioni”, così li definisce Anatoly Zalevskiyy, artistic director dello spettacolo, per sottolineare l’eccellenza che ogni performer ha nella propria disciplina circense. Performance soliste e corali, numeri aerei, a terra, sui tappeti elastici. In oltre novanta minuti di spettacolo si susseguono in scena un numero strabiliante dopo l’altro, togliendo il fiato agli spettatori con un’arte che miscela danza e circo servendosi solo del corpo umano. TILT è uno spettacolo di circo completamente senza animali, un family show che stupisce e colpisce nel segno.

Ready player one è lo spunto e l’idea che lega i numeri, inframezzati dalla narrazione del Maestro di Cerimonie Riccardo Forte, il “creatore” di un mondo virtuale in cui sognare, volare, sperimentare infinite possibilità di essere, ma dal quale è di vitale importanza uscire per tornare alla sola e unica realtà che conosciamo, quella in cui si può prima di tutto amare.

Cambi di scena serratissimi, costumi eccentrici e un disegno luci onirico donano allo spettacolo armoniosità e grazia, avvolgendo di poesia i meravigliosi numeri dei performer che si avvicendano sul palco donando il meglio di sé e della propria arte in un’incredulità che colpisce tutti, bambini ma anche adulti.

Da www.teatrionline.com del 13/01/20

Seguici anche sui nostri socials network: