Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Vittime del rogo del Ringling del 1944 riesumate per identificarle

riparte-ringling-bros-barnum-and-bailey-2021-00

Vittime del rogo del Ringling del 1944 riesumate per identificarle

Due vittime del rogo del Ringling Bros. and Barnum & Bailey Circus del 1944 riesumate nel tentativo di identificarle

Le Autorità lunedì scorso hanno riesumato i corpi di due vittime del rogo che nel 1944 distrusse il Ringling Bros. and Barnum & Bailey Circus ad Hartford, nella speranza di identificare una delle ultime cinque persone ancora sconosciute dopo la tragedia.

L’ esumazione è avvenuta al Northwood Cimitery di Windsor, Connecticut, a circa 2 miglia (3 chilometri) dal sito dove avvenne il rogo. L’incendio avvenne durante un’esibizione pomeridiana dei Ringling Bros. and Barnum & Bailey Circus a cui assistevano tre le 6.000 e le 8.000 persone. Durante l’incendio morirono 168 persone e 682 rimasero ferite.

Gli esperti di medicina legale del Connecticut cercheranno di determinare se uno dei due corpi non identificati apparteneva a Grazia Fifield donna di 47 anni, di Newport, nel Vermont, che non è mai più stata vista dopo aver assistito allo spettacolo del Ringling Brothers e Barnum & Bailey Circus, il 6 luglio 1944.

Funzionari confronteranno i campioni di DNA prelevati dai resti di campioni forniti dalla nipote della Fifield, Sandra Sumrow.

Fifield è una delle cinque persone che ancora sono nell’ elenco delle persone scomparse è lo stesso numero di vittime non identificate che sono sepolte nel Cimitero di Northwood. Il test è necessario per identificarli con esattezza.

Solo due di loro potrebbero essere Fifield &mdash donne sepolte sotto i marcatori come 2109 e 4512, il numero assegnato dal coroner della Contea di Hartford.

“Una delle domande chiave a cui il medico legale degli investigatori desidera rispondere è, chi sei?”, ha detto il Dottor James Gill, il capo ispettore sanitario. “Identificare correttamente I resti ha importanti implicazioni legali, ma il motivo più importante è quello di confermare l’identità del parente più prossimo.”

Gill ha affermato che i resti scheletrici di due vittime presentavano due archi dentali in cemento. Gli esperti hanno condotto così esami dentali, del DNA e antropologici sui resti.

Gill ha detto che il test del DNA potrebbe richiedere settimane o mesi, a seconda della condizione del DNA trovato nei resti.

Un funzionario dello stato del Vermont, il mese scorso, ha approvato l’ esumazione, su richiesta di Hartford, l’Avvocato di Stato Gail Hardy.

La Polizia lunedì ha bloccato l’ingresso principale del Cimitero Northwood, e le autorità hanno montato schermature nere intorno alla tomba.

Patricia Congelosi, 82, che vive accanto al cimitero, dopo aver visto quanto stava accadendo dal suo cortile, ha raccontato che il giorno dell’ incendio sarebbe dovuta andare al circo, ma suo padre dato che era troppo caldo, decise di portare la famiglia in spiaggia.

Il fuoco nel circo, quel giorno, si diffuse rapidamente, alimentato da una miscela di benzina e cera di paraffina che era utilizzata al tempo per l’impermeabilizzazione del tendone.

La causa non è mai stato ufficialmente stabilita. Alcune autorità sospettarono che la causa fosse una sigaretta lasciata accesa.

Nel 1991, i funzionari identificato un’altra giovane vittima dell’incendio sepolta nello stesso cimitero del Connecticut, Eleanor Emily Cook. Il suo corpo fu riesumato e seppellito nel Southampton, Massachusetts, accanto al fratello più vecchio fratello, anche lui morto nel fuoco.

Da www.dailyviewsonline.com del 08/10/19

08/10/2019 12.43.13

Visita le nostre sezioni

PHOTOGALLERY DI CIRCUSFANS
dove sono raccolte centinaia di migliaia di foto pubblicate prima del 2020

LA STORIA DEL CIRCO

Vittime del rogo del Ringling del 1944 riesumate per identificarle

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.