Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Il Circo di Vienna si rimette in moto

Il Circo di Vienna si rimette in moto

Il Circo di Vienna si rimette in moto.

Era fermo da mesi a Isola d’Arbia

Era arrivato a Isola d’Arbia nell’ottobre del 2020 per offrire divertimento, magìa e spensieratezza. In questi giorni sta smontando i tendoni per ripartire. Parliamo del Circo di Vienna, la cui attività è stata bloccata a lungo dall’epidemia in corso. Per questo gli artisti si erano rivolti alla Caritas per aiutare gli animali: asini, lama, dromedari. Trovandosi le famiglie del circo in enorme difficoltà, Coldiretti aveva raccolto la richiesta di aiuto arrivata tramite la Caritas consegnando quindici quintali di fieno per dar da mangiare agli animali. La presenza protratta del Circo ha favorito la convivenza con i residenti a Isola d’Arbia, che ora guardano con tristezza la partenza degli ospiti. Il tam tam si è sparso sui social. La stessa Anna Ferretti, responsabile della Caritas, scrive in un post: “Hanno dovuto combattere con tante difficoltà in questo periodo, non solo con il Covid. Ma sono famiglie forti, abituate a non arrendersi di fronte alle avversità. Conoscere il loro mondo per me è stata una ricchezza, ho visto solidarietà intorno a loro, comprensione per le loro fatiche, solidarietà”.

Da www.lanazione.it del 21/06/21

Visita la nostra sezione

TOURNEE’

Per rimanere sempre aggiornati sulle tappe dei circhi italiani

Il Circo di Vienna si rimette in moto

[google-translator]

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.