Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

CI HA LASCIATO AGNESE WERTHEIM RASTELLI

ci ha lasciato agnese vertain rastelli

CI HA LASCIATO AGNESE WERTHEIM RASTELLI

Ci ha lasciato la signora Agnese Wertheim, moglie di Alfredo Rastelli e mamma di Oreste e Vittorio. Aveva 95 anni.

Nel 2005 nel corso di un’intervista rilasciata al nostro Maurizio Tramonti per la rivista In Cammino, Alfredo parlando della moglie raccontava: “Due anni di fidanzamento, 58 di matrimonio, sono 60 anni che siamo assieme”.

Alfredo e Agnese si erano conosciuti al Circo Henry in Cecoslovacchia di proprietà della famiglia Wertheim intorno al 1944 in periodo di guerra: “Andammo con tutto il circo in un piccolo villaggio vicino a Brno, pensammo che li saremmo potuti stare tranquilli, invece eravamo finiti in prima linea, sul fronte! Dopo qualche giorno entrarono le truppe russe: liberarono sì il paese, ma ci svaligiarono completamente: costumi, vestiti di strada, strumenti musicali, oggetti personali. Io avevo un grammofono a 78 giri, avevo i dischi di Beniamino Gigli, le mie canzoni preferite… sparì tutto, anche i dischi. Una sera io e mia moglie passeggiavamo per il paese, lei ogni tanto mi stringeva il braccio dicendomi “quello è il mio vestito, quello è il mio costume”. E mentre passeggiavamo sentii in lontananza una canzone, “non ti scordar di me”, era la voce di Beniamino Gigli, erano i miei dischi, cosa dovevo fare? entrare in quella casa e dire “ridatemi il mio grammofono ed i miei dischi”? Eravamo vivi e quella era la cosa più importante. Finita la guerra non avevamo più nulla, tutto rubato”. Terminata la guerra in qualche modo la famiglia Rastelli riesce a rientrare in Italia e con loro anche Agnese Wertheim. Senza più nulla bisognava lavorare subito, Alfredo riprende il racconto parlando proprio di quei giorni: “Terminata la guerra rientrammo in Italia, ma tutti i nostri contatti di lavoro erano con l’estero; non si poteva comunicare con l’estero, ma dissero a mio padre che con la Svizzera le linee telefoniche erano aperte; così mio papà senza pensarci due volte inviò subito un telegramma alla famiglia Knie e loro ci scritturarono subito. Fu il primo contratto dopo la guerra. Da Knie si stava bene, un bel circo e poi i miei erano già stati lì nel 1931 con il trampolino. Fu in Svizzera che mia moglie ed io ci sposammo, a Lugano il 15 novembre del 1946”.

A maggio 2005 Alfredo ci ha lasciato. Oggi Agnese e Alfredo si ricongiungono e possono tornare ad ascoltare, insieme, quella musica che tanto amavano. Ai figli e a tutta la famiglia Wertheim-Rastelli giunga il più sentito cordoglio dello staff di Circusfans Italia.

CI HA LASCIATO AGNESE WERTHEIM RASTELLI

[google-translator]

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

 

error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.