Articoli

Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

ANRU CABALLERO A 12 ANNI ESEGUE IL QUADRUPLO SALTO MORTALE


Senza paura e sfidando la gravità a quasi 15 metri di altezza, il trapezista Miguel Ángel Vázquez ha realizzato un’impresa mai compiuta prima da un essere umano: fare un quadruplo salto mortale in aria, poi farsi prendere dal fratello Juan.
Dopo sei mesi di pratica per due ore al giorno, Vázquez ha raccolto la sfida che si era posto, presentando il suo numero in pubblico il 10 luglio 1982, nella tenda del Ringling Brothers e Barnum & Bailey Circus in Arizona.
Grazie a quell’atto registrato nel Guinness dei primati, e che ha eseguito con la troupe di famiglia chiamata The Flying Vázquez più di 3.000 volte fino al 1995, divenne una leggenda.
Dopo quell’impresa Rubén Caballero Jr. divenne il secondo trapezista al mondo a raggiungere l’impresa, seguito da suo fratello Luis.
Da quel momento in poi, diversi trapezisti hanno realizzato l’impresa, la maggior parte dei quali messicani.
Oggi la storia del circo nel mondo scrive una nuova pagina, il giovane Anru Caballero di 12 anni compie il quadruplo salto mortale, essendo anche il quinto membro di quella iconica famiglia circense a realizzarlo.
Diventando anche il più giovane al mondo a eseguire questo difficile esercizio, superando il trapezista italiano Michael Martini, che eseguì il quadruplo salto mortale a soli 13 anni.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

 

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.