Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa:Un particolare riassunto del mese di marzo

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Un particolare riassunto del mese di marzo

Quando si dice che per qualcuno il circo è una buona occasione per avere visibilità…
Certo, ciascuno ha le sue preferenze elettorali e non è intenzione di sarà questa pagina influire, anzi, a ruota anche altri schieramenti politici, per non essere da meno, si schiereranno sulla stessa linea, magari
andando in borghese al circo e votando contro quando sono in divisa.
Riportiamo solo spezzoni di articoli, il resto è il solito copia-incolla dei soliti discorsi. (mt)

*

“Stop ai circhi, tuteliamo gli animali”

la battaglia delle associazioni trova nel M5S un alleato. Zuzzi: «Regolamentare gli spettacoli in città» di Mario Modolo

da messaggeroveneto.gelocal.it (10 marzo 2015)

SACILE. Vietare l’attendamento a Sacile di circhi e mostre viaggianti che utilizzano specie animali selvatiche o esotiche: a chiederlo, con una mozione, il capogruppo consigliere del M5S Gianfranco Zuzzi supportato dal Meetup Sacellum 5 Stelle. La mozione, nello specifico, impegna sindaco e giunta a non rilasciare autorizzazioni sul territorio per spettacoli circensi in cui si usano e si sfruttano contro natura gli animali, nonché a informare e sensibilizzare la cittadinanza sul tema.[…]

*

M5s: a Campobasso niente circhi che non rispettano animali

da primonumero.it (09 marzo 2015)

Campobasso. Il Movimento 5 stelle di Campobasso ha presentato un Ordine del giorno, che sarà discusso nel Consiglio comunale di venerdì 13, mirato a limitare «le attività dei circhi equestri che non rispettano in maniera rigorosa tutte le prescrizioni previste dalle vigenti normative, sia nazionali che comunitarie, in materia di benessere degli animali e sicurezza per la pubblica incolumità»  […]

*
San Mauro Pascoli, il M5S presenta una mozione contro l’uso di animali nei circhi

da cesenatoday.it (11 marzo 2015)

Abbiamo presentato nuova mozione riguardante l’attendamento di circhi che utilizzano specie animali selvatiche o esotiche nel comune di San Mauro Pascoli. Il circo è un’arte antica che merita di essere difesa e tramandata, senza impiegare animali selvatici ed esotici. Non a caso il circo di maggior successo a livello mondiale è animato soltanto dall`abilità di acrobati, giocolieri e clown, perché è giunto il momento di ridare la loro dignità agli animali, lasciandoli vivere nel loro habitat, mentre il circo deve continuare ad esistere usando solo risorse e sinergie umane.

Le condizioni di detenzione degli animali nei circhi vengono identificate come non idonee anche da riconosciute autorità scientifiche. La British Veterinary Association non ritiene che i bisogni relativi al benessere degli animali selvatici/esotici possano essere soddisfatti nell`ambiente dei circhi itineranti, infatti, sempre più paesi nel mondo hanno aderito al bando degli animali dai circhi, un numero in continua crescita non solo in Europa.

La Dichiarazione universale dei diritti degli animali proclamata il 27 gennaio 1978 a Bruxelles, all`articolo 4 recita: “Ogni animale che appartiene a una specie selvaggia ha il diritto di vivere libero nel suo ambiente naturale terrestre, aereo o acquatico e ha il diritto di riprodursi, ogni privazione di libertà, anche se a fini educativi, è contraria a questo diritto”, e all`articolo 10: “nessun animale deve essere usato per il divertimento dell`uomo, le esibizioni di animali e gli spettacoli che utilizzano degli animali sono incompatibili con la dignità dell`animale”. Con questa mozione chiediamo semplicemente che il Comune si impegni ad una vera lotta contro questo sfruttamento ignobile degli animali.

Movimento 5 Stelle – San Mauro Pascoli

*
Movimento 5 Stelle Termoli: “No al circo con gli animali”

da ilgiornaledelmolise.it (25 marzo 2915)

Sono ancora molti i circhi che hanno come principale attrazione il domatore con le belve o altre esibizioni che coinvolgono animali. Nei circhi italiani c….

*

“Senza animali il circo è più umano”, la proposta dei 5 stelle

da termolionline.it (25 marzo 2015)

TERMOLI. Sono ancora molti i circhi che hanno come principale attrazione il domatore con le belve o altre esibizioni che coinvolgono animali. Nei circhi italiani ci sono ancora 2000 animali prigionieri: animali esotici, tigri, elefanti e leoni nati in cattività oppure importati, spesso illegalmente.

*

CHIVASSO. Proteste per il Circo. Il Movimento 5 Stelle in difesa degli animali

da 12alle12.it (30 marzo 2015)

Dal 27 al 30 marzo un circo con animali è installato in piazzale Libertini. Sulle locandine e sul sito del circo compaiono i cavalli e i soliti animali “esotici”, come dromedari e struzzi. Tanto è bastato per suscitare la protesta: prima il passa parola sui social network e poi un comunicato del Movimento 5 Stelle.

Le esibizioni degli animali nei circhi costituiscono un’attrazione per i bambini: o, almeno, questo è ciò che credono alcuni genitori. Ed è ai più piccoli che si rivolge uno dei tanti appelli reperibili in rete: “Tigri prigioniere in gabbie fredde e strette

*
Attualita’: Al movimento 5 Stelle l’arrivo del circo a Biella non va proprio giù. Ed e’ subito polemica

da ilperiodicodibiella.com (1 aprile 2015)

L’arrivo del circo austriaco in città scatena la polemica politica. A riguardo il Movimento 5 stelle biellese dirama un comunicato stampa in cui si legge:” Siamo nel 2015, ma purtroppo su certi argomenti, il tempo sembra fermo ad epoche meno “civilizzate” di quanto dovrebbe essere la nostra. […]

 

04/04/2015 22.21.31
Inserire qui la news

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.