Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

IN RICORDO DI ROBERTO PANDINI

IN RICORDO DI ROBERTO PANDINI

Oggi ricorre il decimo anniversario dell’improvvisa scomparsa dell’indimenticato Roberto Pandini, noto nell’ambiente circense come “L’Ingegnere”.

Oltre che grandissimo appassionato, collezionista e storico del circo Roberto, conosciuto non solo in Italia ma in tanti paesi europei, ha prestato le proprie conoscenze professionali per la realizzazione e il collaudo di numerose strutture e chapiteau circensi.


1989. Roberto con David Larible a Monte Carlo

Roberto era un personaggio singolare che univa alla enciclopedica competenza nel settore ad un carattere schietto e sincero, a volte forse un po’ burbero, che esprimeva con una critica pungente e graffiante ma sempre super partes e soprattutto passionale, motivo, anche, per il quale nel corso degli anni aveva costruito rapporti di autentica amicizia con molte famiglie circensi.

Tuttavia la più affascinante caratteristica di Roberto, per chi l’ha conosciuto da vicino, era la straordinaria capacità di emozionarsi e di tornare bambino ad ogni spettacolo, perfino il più semplice e “banale”. Questa capacità unita alla sua preparazione in ambito circense gli consentiva di apprezzare in modo del tutto speciale le innumerevoli sfaccettature del circo.

Roberto, era un uomo, un appassionato, un critico, uno storico, un collezionista di circo ma prima di tutto un Amico del circo. Citando il suo film preferito (che non poteva che essere “Il più grande spettacolo del mondo” di Cecil B. DeMille) possiamo affermare, senza dubbio alcuno, che: Roberto aveva la segatura nel sangue!

Roberto con la cavallerizza Manuela Beelo

Roberto ci sei mancato e ci mancherai, tuttavia come si soliti dire: “Lo spettacolo deve continuare!”, e in questi 10 anni il circo ci ha regalato moltissimi spettacoli belli e meno belli ma siamo più che sicuri che da lassù non te ne sei perso neppure uno.

 Con affetto, gli Amici di Circusfans.

Approfittiamo dell’occasione per ricordare che la straordinaria collezione di Roberto Pandini, parzialmente  già in esposizione presso Villa Burba a Rho e il Museo del Cavallo Giocattolo Chicco a Grandate è tutt’oggi alla ricerca di una sistemazione possibilmente stabile ma anche temporanea per l’esposizione e il ricordo di Roberto.

La collezione “Pandini” comprende una grandissima quantità di materiale sul mondo del circo: tra cui innumerevoli libri storici, manifesti, quadri plastici, nonché  modellini in latta, pezzi unici e finemente realizzati dai coniugi Castelnuovo, Dario e Marilisa (recentemente scomparsa e che ricordiamo con grande affetto).

 
Roberto con Dario Castelnuovo


Roberto con Yasmine Smart


GUARDA IL VIDEO

Il servizio sulla Mostra Pandini allestita a Rho nel 2009

17/02/2015 0.44.43

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.