Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Il Cirque du Soleil cambia per non chiudere

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Il Cirque du Soleil cambia per non chiudere

Da Internazionale.it

Allarmato dal calo costante degli spettatori, il Cirque du Soleil, uno dei più famosi circhi del mondo, ha deciso di innovare profondamente la sua offerta. “Per la prima volta nella sua storia recente”, spiega il Wall Street Journal, “nel 2012 il circo canadese non ha registrato profitti”. Nel 2013 le entrate sono passate a 850 milioni di dollari dal miliardo incassato nel 2012, ma l’azienda è tornata in attivo grazie a un piano di tagli alle spese pari a cento milioni di dollari.

Sugli ultimi spettacoli, inoltre, ha pesato la morte nel 2013 dell’acrobata Sarah Guyard-Guillot mentre eseguiva un numero. Ora, continua il quotidiano, il Cirque du Soleil ha deciso di cambiare radicalmente, investendo in “attività che non sono legate direttamente al circo. Sono state avviate una casa per la produzione di musical con sede a New York e un’azienda per l’organizzazione di eventi speciali che si chiama 45Degrees Events”.

Altre nuove aree di espansione sono la produzione di piccoli spettacoli di cabaret negli alberghi, programmi televisivi per bambini e parchi tematici. Un ulteriore obiettivo del Cirque du Soleil è “trovare investitori disposti a finanziare l’ingresso in mercati come la Cina e l’India, dove da anni il circo tenta di entrare”. I dirigenti far arrivare il valore dell’azienda ad almeno 1,5 miliardi di dollari. “Se non funziona, ricorreranno al collocamento in borsa”. The Wall Street Journal

Da Internazionale.it

12/01/2015 00.00.51

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.