Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Il Circo da Papa Francesco

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Il circo da Papa Francesco

Gli artisti si esibiscono in Vaticano durante l’udienza

IL VIDEO DELL’UDIENZA
E DELLO SPETTACOLO DAL PAPA

“Prima di tutto – ha detto il Papa aprendo i saluti in italiano in udienza generale – vorrei ringraziare le persone del circo che sono venute qui. Se andiamo al circo – ha detto – ci divertiamo un po’, sì il circo è uno spettacolo, e siamo contenti perché vediamo uomini e donne che fanno cose strane, che sono bravi nell’equilibrio, quello è vero, lo abbiamo visto, eccoli lì, salutiamo tutti”. “Ma il circo – ha aggiunto il Papa dopo aver ricevuto un grande applauso dai circa 3.500 presenti in aula – ci insegna una cosa di più, la gente che fa lo spettacolo nel circo crea bellezza, sono creatori di bellezza, e questo fa bene all’anima quanto bisogno abbiamo noi di bellezza, è vero, la vita nostra è molto pratica, fare le cose, il lavoro, il pane: è il linguaggio delle mani la vita nostra è anche il pensare la ragione, è importane, perché siamo animali che pensano, no chi pensa come animali, eh? – ha scherzato – Il pensare è importante, il linguaggio della mente anche siamo persone che amiamo, abbiamo questa capacità di amare, il linguaggio del cuore il linguaggio della mente, pensare il linguaggio del cuore, amare il linguaggio delle mani, fare e tutti questi tre linguaggi – ha proseguito il Papa – si uniscono per fare l’armonia della persona, quella è la bellezza, e questa gente che oggi ha fatto questo spettacolo qui, sono creatori di armonia, creatori di bellezza, e insegnano quella strada superiore della bellezza. Dio certamente è buono, – ha osservato sempre a braccio papa Francesco – sa fare le cose, ha creato il mondo, ma soprattutto è bello, la bellezza di Dio, e tante volte noi ci dimentichiamo della bellezza” “L’umanità – ha proseguito il Papa – pensa sempre, fa, ma oggi ha tanto bisogno di bellezza, non dimentichiamo questo, e ringraziamo questa gente brava nel fare, brava nell’equilibrio e nello spettacolo, ma soprattutto nel fare bellezza, grazie”. A questo punto il Papa è stato applauditissimo, insieme ai circensi che hanno brevemente sfilato lungo le transenne. Questa mattina, recandosi da Santa Marta all’aula Paolo VI per l’udienza generale, papa Bergoglio aveva avuto un piccolo anticipo del saggio di giocolieri e circensi e scambiato qualche parola e stretto la mano alla signora Liana Orfei, che ha poi ancora salutato al termine dell’udienza. Hanno poi preso parte all’udienza generale i partecipanti al Festival Internazionale di Roma Capitale-Golden Circus. Tra loro anche un cagnolino. Sempre nei saluti in italiano, rivolto agli “sposi novelli”, papa Francesco ha scherzato: “gli sposi novelli io li chiamo i coraggiosi, hanno coraggio”

Da ANSA

07/01/2015 15.11.41

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.