Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Il Delfinario vince la sua battaglia: riapre coi leoni marini

Il Delfinario vince la sua battaglia

Il Delfinario vince la sua battaglia: riapre coi leoni marini

da ilrestodelcarlino.it

Rimini, 2 luglio 2014 – I leoni marini  arrivano con la Notte rosa… Anzi, le leonesse. Sono tutte femmine i tre esemplari di otaria che da sabato nuoteranno nella vasca del Delfinario di Rimini, che ha superato gli ultimi ostacoli burocratici e ottenuto i permessi che ancora mancavano per poter iniziare l’attività.

«E’ stata dura, ma ce l’abbiamo finalmente fatta. Anche se siamo stati insultati, infangati, denigrati, minacciati…», annuncia Monica Fornari, titolare della società di gestione della struttura. Quando in pochi credevano ancora che il Delfinario potesse farcela ad aprire per questa stagione estiva, sono arrivate le agognate autorizzazioni. «Le abbiamo tutte, da quelle del Comune, che anzi devo riconoscere ha fatto un gran lavoro in questi giorni, alle altre necessarie per aprire».

Da palazzo Garampi fanno sapere che il permesso è stato rilasciato «dopo aver acquisito gli obbligatori nulla osta da parte dell’Asl e della commissione di vigilanza». Permesso che dà la possibilità di ospitare le tre otarie, «essendo specie non protetta, a differenza dei delfini». Nessun veto nemmeno del ministero. «L’abbiamo sempre detto — ricorda la Fornari — che avevamo i requisiti per poter ospitare gli animali con la licenza di spettacolo viaggiante».E’ la stessa utilizzata dai circhi. Proprio da un circo provengono i tre esemplari di leoni marini che si potranno ammirare da sabato al Delfinario. «Ce li ha prestati il Circo Medrano per questa stagione estiva, poi vedremo per il prosieguo». Anche perché la Fornari è convinta che il Delfinario riuscirà ad avere i quattro delfini che da settembre sono stati portati all’Acquario di Genova.

Intanto si riparte con le otarie: l’appuntamento è sabato alle 16. «Non faremo veri e propri spettacoli». Saranno invece «show didattici: sono pochi a conoscere questi animali». L’arrivo delle otarie è atteso tra oggi e domani, e già si annuncia la protesta delle associazioni animaliste. «E’ una sconfittaper tutti, che avviene grazie alla protervia e all’arroganza di Monica Fornari, a un sindaco che se ne è lavato le mani fin dal primo giorno, a istituzioni, ministeri, Ausl, che hanno proceduto ad autorizzare una struttura indagata per maltrattamento sui delfini a detenere altri animali, solo perché non protetti».

Visita la nostra sezione

CIRCHI ITALIANI: GLI ESTERNI post 2020

05/07/2014 11.51.11

Il Delfinario vince la sua battaglia: riapre coi leoni marini

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.