Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

TIGRE FUGGE DAL CIRCO LIDIA TOGNI. CATTURATA A 3 KM

FESTIVAL DI LATINA

TIGRE FUGGE DAL CIRCO LIDIA TOGNI. CATTURATA A 3 KM

Mattinata di caccia alla tigre a San Giuseppe Vesuviano, nel Napoletano. L’animale, un maschio di tre anni, ha lasciato la sua gabbia nel circo di Lidia Togni e si è inoltrato in via Traversa del Purgatorio, in direzione di un mercatino rionale domenicale, ma si è fermato in un giardino che ha un alto muro di cinta. Le ricerche sono partite immediatamente dopo la segnalazione al 113, cui si sono aggiunte altre dei cittadini che hanno permesso agli agenti di seguire la tigre per tre chilometri fino alla piccola area verde tra alcuni palazzi, dove l’animale si era accucciato. Dopo averle somministrato dei sedativi, il felino è stato rimesso in gabbia

Da Repubblica

PHOTOGALLERY

Napoli, tigre fugge dal circo nel napoletano: panico, poi la cattura

La vita da star del circo evidentemente le stava stretta e quindi ha deciso di allontanarsi dalle luci della ribalta per una passeggiata tra i campi, in piena libertà, senza sbarre nè catene. Un’emozione che forse l’ esemplare di tigre del Bengala, fuggito stamane dal Circo Lidia Togni, che ha fatto tappa a San Giuseppe Vesuviano (Napoli), non proverà mai più. Almeno non nei centri abitati, come ha fatto stamattina. L’ animale di circa 200 chili, ha lasciato indisturbato le gabbie dove era rinchiuso insieme ad altri esemplari di tigri e leoni, per percorrere un paio di chilometri, e tornare a poche centinaia di metri da dove era scappato, creando paura e scompiglio in tutta la città.
L’ allarme è stato dato rapidamente – Polizia e vigili urbani hanno cominciato le ricerche insieme al personale del circo. A San Giuseppe Vesuviano era in corso il mercatino rionale, e molti cittadini si stavano recando alle urne per le elezioni europee. La voce della tigre fuggita ha fatto subito il giro del paese, e la maggior parte dei cittadini si è barricata in casa. In tanti hanno avvistato l’ animale consentendo così alla polizia del locale commissariato, ed ai vigili urbani, di formare una doppia cintura di sicurezza per permettere la cattura della fiera. La fuga della tigre, che era riuscita anche a scavalcare un muro di cinta di quasi otto metri d’altezza, per raggiungere una campagna, dove alcuni contadini l’hanno vista aggirarsi prima che fuggisse via, è terminata in un giardino poco lontano dalle tende del Circo. L’animale si è fermato davanti ad un altro muro di cinta, forse stanco di scappare.
La cattura – Le forze dell’ ordine hanno formato un cordone di sicurezza, e la tigre è stata sedata e fatta entrare in una gabbia, in attesa del prossimo spettacolo. Che non sarà, però, a San Giuseppe Vesuviano. Il sindaco Vincenzo Catapano, che si è recato a seguire le fasi della cattura, non ha gradito il ‘fuori spettacolo’, ed ha firmato un’ordinanza per l’immediata chiusura del Circo che avrebbe dovuto restare in città fino a domani. ”Sia chiaro, amo il circo – ha detto – ma abbiamo corso un grosso rischio, poteva accadere una tragedia. Alle 14 di oggi ho firmato l’ordinanza di chiusura del Circo perchè ha violato le norme sulla sicurezza, ed ho saputo che per questo è scattata anche una denuncia della polizia. L’ animale è scappato perchè i circensi – ha aggiunto il sindaco – non hanno osservato le misure sulla sicurezza per gli animali feroci. Dobbiamo ringraziare il dirigente del locale commissariato ed il comandante dei vigili, che hanno gestito egregiamente l’emergenza, se non sono accadute tragedie”

Da Notizie Tiscali

25/05/2014 22.57.35

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.