Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

INCIDENTE MORTALE AL TIHANY SPECTACULAR (BRASILE)

FESTIVAL DI LATINA

INCIDENTE MORTALE AL TIHANY SPECTACULAR (BRASILE)

Domenica scorsa il giovane acrobata brasiliano Wilson Gomes è stato vittima di un incidente nel corso dello spettacolo del Tihany Spectacular mentre eseguiva un salto all’altalena russa nella città di Londrina in Brasile. Il giovane, di soli 28 anni, sarebbe stato sbalzato fuori dal telo di protezione. Le condizioni sono risultate subito molto gravi. Dopo due giorni di terapia intensiva oggi si è diffusa la triste notizia della morte dell’artista che si era formato presso la Escola Nacional de Circo a Rio de Janeiro ed era acrobata e trapezista volante.

https://www.topmidianews.com.br/funcoes/crop.php?imagem=../noticias_/imagens/20052014162328.jpg&ampw=390 

Tutte le polemiche di stampo animalista e i polveroni sollevati sui giornali non devono distogliere l’attenzione sulla realtà del circo, un mondo di lavoratori che quotidianamente mettono la propria vita a repentaglio, sfidando le leggi della gravità, incontrando consapevolmente una serie di rischi e pericoli calcolati. Rischi veri estremamente reali, tanto nei grandi complessi quanto nelle piccole compagnie. Un salto mortale ha la stessa identica difficoltà e dose rischia che sia eseguito in un grande complesso eo in un piccolo circo. In entrambe le situazioni c’è un artista che compie qualcosa di vertiginoso sapendo di andare incontro ad una componente di pericolo. Il rischio non è solo legato all’usura dei materiali o all’imperizia di chi li monta e neanche esclusivamente alla disattenzione. L’artista più preciso e attento può incorrere in un infortunio. Questo i circensi lo sanno, lo hanno accettato. E meriterebbe maggior rispetto per la professione dell’artista di circo.

Alla famiglia di Wilson Gomes e a tutti i compagni di viaggio che lo hanno conosciuto nella Scuola e poi sul lavoro che oggi lo piangono, giungano sentite le nostre più sincere condoglianze.

D.D.

21/05/2014 11.01.53

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.