Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Ventimiglia. Ultimi giorni per il Circo di Vienna

33

Ultimi giorni a Ventimiglia per il Circo di Vienna della Famiglia Vassallo

L’arrivo dello spettacolo nella Città di Confine è stato preceduto da mille polemiche per l’utilizzo degli animali

Sergio Bagnoli
VENTIMIGLIA(IM)
C’ ancora tempo sino a Martedì pomeriggio per godere, l’invito è soprattutto rivolto ai bambini edalle famiglie, dello spettacolo d’arte circense offerto a Ventimiglia dal Circo di Vienna dellafamiglia di Salvatore Vassallo. Sino al giorno dell’Epifania, cioè sino a lunedì, si potrà assistere adue spettacoli giornalieri presso il tendone innalzato nell’ex Piazzale doganale di corso LimonePiemonte cui si aggiungerà, proprio il sei Gennaio, un appuntamento mattutino alle ore undici.Martedì, ultimo giorno di sosta a Ventimiglia del Circo di Vienna, si terrà, invece, un unicospettacolo alle ore diciassette. Molti sono i “ numeri” che la ditta Vassallo offrirà ai propri ospiti:si inizierà con un momento musicale composto da un “ Overture di batteria” con protagonista ilbatterista e percussionista Alex Dobirescek e da un grande valzer che vedrà la partecipazione ditutti gli artisti. Flavio Vassallo, della famiglia proprietaria del circo, condurrà, poi, per la gioia deipiù piccoli lo spettacolo con i cavalli prima di passare la mano a giocolieri e clown. La prima partedello spettacolo si concluderà con l’esibizione delle moto della “ Troupe Roller”. Dopo l’intervalloed il ritorno, per un breve “ sketch”, del batterista sarà la volta delle tigri in gabbia con il lorodomatore Giordano Caveagna poi ancora clown ed uno spettacolo esotico sino al tavoloacrobatico finale condotto dal gruppo denominato “ I Blues Brothers”. Proprio l’utilizzo di tigri ecavalli, nonché la presenza di elefanti e cammelli nel piccolo zoo del circo, hanno riversatosull’impresa della famiglia Vassallo, e di riflesso sulla Commissione governativa straordinaria cheancora per qualche mese governerà Ventimiglia e che ha rilasciato i dovuti permessi, gli strali dellaLega per la Difesa del cane cittadina guidata da Danilo Rodà. “ E’ un controsenso che laCommissione governativa abbia rilasciato i prescritti permessi al Circo di Vienna che utilizza glianimali nei suoi spettacoli quando nel 2007 il Consiglio Comunale di Ventimiglia ha approvato il “Regolamento per il benessere e la tutela degli animali”” affermano gli animalisti intemeli. Dicontro replica Elena Vassallo, direttrice di questo circo italiano di medie dimensioni nonchépresentatrice dei suoi spettacoli con lo pseudonimo di “ Helen”: “ Personalmente non ho maiamato molto i numeri con gli animali ma fanno sì che i bambini vadano al circo e per potersopravvivere abbiamo bisogno che i piccoli vengano sotto il tendone. Se un pubblico adultocominciasse a venire ai nostri spettacoli senza grossi problemi i circhi eliminerebbero gli animaliferoci che comportano, per essere mantenuti, un costo non indifferente” ha sottolineato. Perchénon capirne le ragioni oltre a quelle degli animalisti?

Da Tuononews

05/01/2014 15.43.12

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.