Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa:Il sindaco, la giraffa e l’ansia da prestazione

FESTIVAL DI LATINA

nella rubrica “lettere al direttore” apparsa ieri sul quotidiano Il Resto del Carlino é apparsa una tesi che sottoponiamo alla vostra attenzione. (mt)

Il sindaco, la giraffa e l’ansia da prestazione

A IMOLA, dopo la morte della giraffa fuggita dal circo, il sindaco ha emesso un’ ordinanza che vieta ogni esibizione di animali. E’ un provvedimentò’lesivo dei diritti dei lavoratori del circo, il sindaco perderà il ricorso e dovrà anche rifondere i danni coi nostri soldi. Pensateci bene: scappa una giraffa e si caccia il circo, qual è il nesso?
Gianluca Fagnocchi

_risponde Beppe Beoni, Vice Direttore Il Resto del Carlino

IL SINDACO Daniele Manca ha vinto la coppa delle scelte incomprensibili. Fugge una giraffa dal circo perché qualche sconsiderato ha tagliato una recinzione e lui con una ordinanza vieta in città ogni evento con esibizioni di animali. E nemmeno una parola di condanna sul sabotaggio grazie al quale la giraffa, dopo lo stress della fuga e l’anestetico per catturarla, è morta. Se il primo cittadino di Imola pensa che gli eventi con animali sono sconvenienti allora è in ritardo: dov’erafino ad oggi? Dovrebbe almeno chiedere scusa ai suoi concittadini. Con questo provvedimento rischiano lo stop perfino le mostre canine o le esibizioni equestri. A volte, nell’ansia da prestazione, gli amministratori anzichè fare scelte equilibrate cercano soluzioni molto popolari. Che, come in questo caso sono strabiche.

28/09/2012 10.09.30

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.