Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Comunicato: Al via il Clown&Clown Festival 2012 con i RASTELLI

FESTIVAL DI LATINA

Il 30 settembre 2012 si inaugura il

Clown&Clown Festival 2012
VIII edizione del festival internazionale di clownerie e clownterapia

 

PARTITA DEL CUORE CON LA NAZIONALE AMICI DI MARIA DE FILIPPI E SPETTACOLO “COMIC JAZZ” CON GLI STORICI CLOWN ‘I RASTELLI’

 

 


Oreste e Vittorio Rastelli

 Il 30 settembre 2012 prende il via l’VIII edizione del Clown&Clown festival che fino al 7 ottobre trasformerà Monte San Giusto nella “Città del Sorriso”, come ricorda la targa all’ingresso del paese, con un programma traboccante di eventi e con numerosi e importanti personaggi rappresentativi delle due facce del clown, quella artistica e quella sociale.

In questa edizione il festival si fa messaggero del valore universale e terapeutico della risata con ospite d’onore LINO BANFI, che presiederà la giuria della II edizione del concorso Premio Takimiri per artisti di strada e che riceverà il ‘Premio Il Clown nel cuore’.

Insieme a Enzo Iacchetti, testimonial del Festival, torna Michael Christensen, il primo clown-dottore della storia. Tanti spettacoli in strada e su palco con artisti di spessore quali Bustric (Sergio Bini), I Rastelli, gli spagnoli Leandre Ribera e Trukitrek, l’argentina Veronica Gonzales, il persiano Saeed Fekri, gli italiani Mo’ Better Band, Mr.David e Lucchettino.

Centinaia di clown-terapeuti rappresentanti di decine di associazioni con la Federazione Nazionale ClownDottori che organizza convegni, workshops e la sua assemblea annuale. E poi musica con ospite principale Peppe Voltarelli, workshops, incontri con le scuole, mostre fotografiche, StreetFood, yoga della risata in piazza, 25.000 nasi rossi distribuiti gratuitamente e l’ormai tradizionale e attesissimo “Rimbalzi di gioia”, il grande evento di chiusura con migliaia di megapalloncini…

 

PROGRAMMA DEL 30 SETTEMBRE

ore 15:00  Partita del CuoreUn triangolare di calcio a favore della Croce Verde con la ‘Nazionale Clown & Clown Festival’, gli ‘Amici della Croce Verde’ (amministratori locali e vecchie glorie del calcio) e la ‘Nazionale Angeli della Tv’, (Nazionale Italiana Amici composta da ragazzi dell’omonima trasmissione di Canale 5)

ore 21:00 Inaugurazione del PalaFabi, tendone da circo nell’area dell’ufficio postale

ore 21:30  PalaFabi –  Spettacolo “Comic Jazz” con la compagnia I Rastelli.

 

Quest’anno il festival inizierà nel pomeriggio del 30 settembre con la Partita del Cuore, un triangolare di calcio con incasso che verrà devoluto alla Croce Verde di Morrovalle, Montecosare e Monte San Giusto che vedrà protagonisti la ‘Nazionale Clown & Clown Festival’, gli ‘Amici della Croce Verde’ (amministratori locali e vecchie glorie del calcio) e la ‘Nazionale Angeli della Tv’ (Nazionale Italiana Amici composta da ragazzi dell’omonima trasmissione di Canale 5).

Il calcio d’inizio è fissato per le ore 15 allo Stadio di Villa San Filippo (frazione di Monte San Giusto) ed il costo del biglietto allo stadio e molto popolare, di appena 5 euro, per dare a tutti la possibilità di vedere i personaggi che sono passati per la trasmissione di Maria De Filippi e nella speranza di raccogliere consistenti fondi per la Croce Verde, che così potrà continuare a svolgere il suo lavoro sul territorio e a salvare vite umane. I biglietti possono essere acquistati presso le sedi della Croce Verde di Morrovalle e Montecosaro e nella sede della Croce Verde di Monte San Giusto, a Trodica anche al Papig Markt.

 

Alle ore 21:00 si inaugura il PalaFabi, un grande tendone da circo che dalla scorsa edizione è stato messo a disposizione dalla generosità del brand della moda Fabi e nel quale si svolgeranno tutti gli incontri, i convegni, i workshops ed i dopofestival, le feste finali di ogni giornata con musica e balli.

Dopo una prima festa di inaugurazione musicale, alle 21:30 il pubblico potrà assistere allo spettacolo “Comic Jazz” degli storici clown I Rastelli.

Oreste e Vittorio Rastelli, dopo quasi dieci anni dal loro ritiro, sono rientrati in pista. I Rastelli per circa un quarto di secolo, diciamo dalla fine degli anni Sessanta ai primi anni Novanta, sono stati fra i clown musicali migliori del mondo e in assoluto fra i numeri circensi di maggior successo e più richiesti. Con una carriera incredibile e rara per questo tipo di performance.

Oreste e Vittorio sono pronipoti del celebre giocoliere Enrico Rastelli, ma si sono ritagliati una fama personale che non deriva dall’albero genealogico. Negli anni Trenta il nucleo famigliare presentava un’entrata musicale classica ed un buon numero di acrobazia al trampolino elastico. Quindi è da circa ottant’anni che dei Rastelli presentano un’entrata musicale, un record che ora è da augurarsi possa estendersi ulteriormente. Il grande successo li ha baciati negli anni Sessanta quando hanno codificato la loro entrata musicale, poi portata ad un livello tale da essere considerati fra i migliori del loro genere di ogni epoca

 

 

Dall’1 al 4 ottobre le attività si concentrano all’interno dello chapiteau soprattutto con incontri rivolti alle scuole della provincia di Macerata, attraverso lezioni-spettacolo sulla figura del clowndottore tenute da esperti del settore e un incontro con la fantastica Zia Caterina (Caterina Bellandi) che torna con il suo coloratissimo TaxiMilano25 con il quale da 9 anni effettua corse gratuite da e per l’ospedale Meyer di Firenze a favore di bambini malati di tumore. Zia Caterina sabato 6 ottobre riceverà anche la cittadinanza onorario di Monte San Giusto.

 

Da giovedì 4 ottobre prenderà il via la quattro giorni di spettacolo con la presenza di rinomati artisti internazionali come gli italiani Bustric (Sergio Bini), Lucchettino e Mr.David, gli spagnoli Leandre Ribera e Trukitrek, l’argentina Veronica Gonzales ed il persiano Saeed Fekri.

 

Il 4 ottobre alle 21.30 si svolgerà l’inaugurazione della “Città del Sorriso” in cui si susseguiranno il tradizionale taglio del nastro con il Sindaco, l’accensione dell’enorme naso rosso sul campanile della chiesa, lo Yoga della risata di massa e la parata con la banda musicale Ottavio Bartolini e con la Junior Band di Monte San Giusto, composta per l’occasione da oltre 150  bambini e ragazzi musicisti e danzatori.

 

Il venerdì sera (5 ottobre) per tradizione viene presentato sul palco di Piazza Sant’Agostino un GRAN GALÀ DELLA RISATA che quest’anno verrà condotto dal grande Bustric, al secolo Sergio Bini, con la partecipazione degli italiani Lucchettino (Tino Fimiani e Luca Regina) e Mr.David (Davide Demasi), recenti protagonisti di ‘Magiko’, ultimo spettacolo diretto da Arturo Brachetti.

 

La giornata di sabato 6 ottobre si aprirà al mattino in piazza A.Moro con “Chalk4Peace – Un gessetto per la pace”, evento in cui i bambini delle scuole elementari di Monte San Giusto coloreranno l’intero pavimento della piazza, e con “Clown Art”, progetto ideato da Mauro Spinelli con la scuola media di Monte San Giusto.

Nel pomeriggio si svolgeranno numerosi spettacoli nelle strade e nelle piazze del centro storico e le esibizioni degli artisti che partecipano al II “Premio Takimiri – Una vita per il Circo”, concorso con giuria composta da esperti del settore e presieduta da LINO BANFI. Il Premio,  che per questa edizione consiste in una scultura realizzata dall’artista Dora Lombardi e nel diritto a partecipare alla prossima edizione del festival tra le compagnie ospiti, è stato istituito lo scorso anno dalla famiglia circense Takimiri per ricordare il mitico clown Takimiri, al secolo Antonio Taddei.

A partire dalle 21:30 si svolgerà la Notte Clown, notte bianca con spettacoli, animazioni, parate musicali della Mo’ Better Band, dei Pata Pata Clown, della Junior Band e con il grande concerto finale di Peppe Voltarelli.

 

L’ultima giornata di domenica 7 ottobre si aprirà al mattino con la consegna del Premio Takimiri e spettacolo della compagnia vincitrice con la partecipazione della Mo’ Better Band.

Dalle ore 14:00 si svolgeranno spettacoli nelle strade e nelle piazze del centro storico con i principali ospiti del festival, alle 18.00 si svolgerà una sessione di Yoga della risata di massa in Piazza a cura del Dott. Alessandro Bedini, presidente dell’ Accademia della Risata di Urbino, e alle 18.30 prenderà il via l’entusiasmante animazione di piazza “Rimbalzi di gioia” che sarà condotta dall’artista Mr.David (Davide Demasi) e nel corso del quale il testimonial del festival ENZO IACCHETTI ed il primo clown-dottore della storia MICHAEL CHRISTENSEN consegneranno il “Premio Il clown nel Cuore 2012” a LINO BANFI. Il premio viene assegnato ogni anno ad un personaggio famoso che sa far ridere ed emozionare chi è più sfortunato, utilizzando comicità ed allegria, con un occhio rivolto verso la malinconia.  “Rimbalzi di gioia” è un grande ed atteso evento (10.000 spettatori nell’ultima edizione) che da sempre chiude la manifestazione e che ogni anno l’organizzazione del festival realizza in maniera nuova utilizzando migliaia di mega palloncini colorati che mandano in delirio i presenti grazie alla creazione di avvolgenti coreografie e di un’emozionante colonna sonora.

 

All’interno del festival vengono proposti due workshops, uno sull’ espressività comica del corpo e sul clown sociale condotto dal brasiliano Andrè Casaca ed uno sull’importanza della risata condotto da Leonardo Spina, fondatore della Federazione Nazionale Ridere per Vivere.

 

E nelle strade della città si potranno anche ammirare due mostre fotografiche e mangiare deliziose pietanze a tema Clown grazie a numerosi Streetfood, anche per celiaci…

 

Il festival è nato da una idea della Mabò Band, storico quartetto sangiustese di Clown Musicisti, e viene realizzato dall’Associazione Ente Clown&Clown con il contributo di numerosi sponsor privati, del Comune di Monte San Giusto e della Provincia di Macerata.

 

www.clowneclown.orgTutti gli eventi sono gratuiti

27/09/2012 14.47.52

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.