Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

A LATINA: I RASTELLI, ELISABEZZA BIZZARRO E I LOS SALY

FESTIVAL DI LATINA

Comunicato stampa n° 22  – Giovedì 27 Settembre 2012

 

21 giorni

 

FESTIVAL DI LATINA
Si rinforza la delegazione di artisti provenienti dall’Italia:

Elisabetta Bizzarro, i Rastelli, Los Saly

 

Mancano tre settimane alla serata inaugurale di Giovedì 18 Ottobre alle ore 21.00. Il cast degli artisti in competizione è quasi completo: tra gli italiani, oltre ai già annunciati Nancy e Carlo Triberti, in gara, e Vinicio Togni, unica Guest Star dell’imminente edizione del Festival, è ufficiale la partecipazione alla competizione di altri tre artisti provenienti dal “Bel Paese”: Los Saly Brothers, Elisabetta Bizzarro e i Clown Rastelli. La ricca delegazione di ben 5 numeri “nostrani” sarà impegnata sulla ribalta internazionale del Festival per contribuire a portare sempre più in alto nel mondo il nome del Circo “made in Italy”. Annunciata oggi, inoltre, la partecipazione in gara di una coppia di clown russi, i Kolganov.

 

Fratelli nella vita ed affiatati compagni di lavoro in pista, Los Saly Brothers presentano un numero di “bolas”. Le bolas (dallo spagnolo bola, palla), sono lacci di cuoio alle cui estremità è legata una palla da un lato ed una maniglia dall’altro. Storicamente le bolas nascono come armi e strumenti di caccia usate come una specie di lazo. Los Saly Brothers, provenienti dall’Italia, reinterpretano i canoni del folclore argentino: come veri “gauchos” realizzano coreografie spettacolari facendo ruotare le bolas ad alta velocità al ritmo dei loro tamburi.

 

 

Il numero di grandi felini è un classico del Circo tradizionale. Sebbene si tratti di una specialità spesso rappresentata nelle piste di tutto il mondo, assai rara è la presenza “in gabbia”, come addestratrice, di una donna. Elisabetta Bizzarro, italiana e membro di una delle famiglie storiche del Circo italiano, presenta un elegante numero con quattro leoni. Il numero contenuto dei felini coinvolti corrisponde ad una precisa scelta di Elisabetta che preferisce stabilire un rapporto più personale ed intenso con ciascuno dei suoi compagni di lavoro. Il feeling che ne risulta consegue all’impiego esclusivo delle tecniche di addestramento “in dolcezza”.

 

https://www.circusfans.eu/wp-content/uploads/backup/images_elisabettabizzarro2011_5.jpg

 

 

Se un Circo dovesse rinunciare ad uno dei suoi artisti, di chi assolutamente non potrebbe fare a meno? Dei Clown! Ebbene, così come un Circo, anche un Festival internazionale ha bisogno di regalare sorrisi e divertimento soprattutto al suo pubblico più bello: i bambini. I Clown Rastelli, provenienti dall’Italia, irrompono a sorpresa in tutti gli spettacoli del Festival. Buonumore, spensieratezza ed ironia sono gli ingredienti  delle lore riprese comiche. Una sola regola per il pubblico: proibito ridere sottovoce!

 

 

 

Come ogni anno, all’interno della ricca kermesse del Festival, immancabile è la presenza dei clown che, insieme ad acrobati e giocolieri, occupano da sempre un posto di rilievo nelle piste circensi di tutto il mondo. I Clown Kolganov, provenienti dalla Russia, assicurano risate a crepapelle a tutti i bambini presenti nel magico chapiteau. I due clown, hanno portato dalla Russia valigie piene di allegria, comicità e divertimento. E se anche qualche adulto vorrà sentirsi bambino… non esiti a divertirsi!

 

Fonte: Festival del Circo di Latina

26/09/2012 13.26.51

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.