Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

COMUNICATO STAMPA FEDERFAUNA:Imola, la giustizia Manca..

FESTIVAL DI LATINA

COMUNICATO STAMPA FEDERFAUNA

FederFauna – Ufficio Stampa

Imola, la giustizia Manca: animalisti pericolosi, vietati gli animali.

Siccome 150 facinorosi (dei quali non si sa nemmeno quanti effettivamente residenti ad Imola) hanno protestato contro il circo attendato in citta’ e sui social network hanno minacciato di farlo ancora, forse in di piu’, forse con maggior violenza, il Sindaco di Imola Daniele Manca mette a rischio i 100 lavoratori della struttura e vieta a migliaia di Cittadini Imolesi di potersi godere uno spettacolo circense con i suoi animali.

Eh gia’!: il Sindaco Manca ha sancito un “assoluto divieto nel territorio comunale di far sostare, utilizzare ed esporre animali in attivita’ di spettacolo ed intrattenimento pubblico”,  preso atto che la fuga (probabilmente provocata) della giraffa e la sua morte, hanno “risvegliato le proteste” degli animalisti, “proteste che hanno visto nella giornata 23/09 u.s. circa 150 persone manifestare di fronte al circo”, e considerato che “sui social network, sono previste nuove e piu’ ampie proteste” e “che, anche recentemente, sul territorio nazionale si sono verificati episodi di protesta che hanno portato alla liberazione di animali ritenuti vittime di maltrattamenti, con conseguente pericolo per l’incolumita’ e la sicurezza pubbliche”.

E’ riportato chiaramente nell’ordinanza consegnata ieri sera al titolare del circo Aldo Martini, che i problemi di ordine pubblico sono “in relazione alle previste manifestazioni di protesta”. Allora perche’ devono rimetterci i lavoratori del circo e i loro animali, compagni di lavoro e di vita? Perche’ devono rimetterci gli onesti e pacifici Cittadini che vorrebbero assistere agli spettacoli (molto piu’ numerosi di quelli che inondano le Amministrazioni di mail contro questo o contro quello o che minacciano sui social network, molto piu’ numerosi di quelli che scendono in piazza per protestare contro le attivita’ economiche, infinitamente piu’ numerosi dei delinquenti che “liberano” gli animali altrui, quasi sempre condannandoli a morte)?!…

25/09/2012 14.30.17

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.