Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Imola. Sit-in di protesta al tendone

FESTIVAL DI LATINA

Giraffa del circo morta a Imola
Sit-in di protesta al tendone

Un sit-in davanti al circo Rinaldo Orfei a Imola per dire ‘no’ ai circhi con gli animali esotici e protestare dopo il ‘caso’ della giraffa, scappata ieri mattina dal circo e morta dopo essere stata sedata, con due dardi di anestetico, dalla Polizia provinciale. Lo annuncia il vicepresidente del Consiglio comunale di Imola, Andrea Zucchini (gruppo misto), sceso in campo fin da ieri per chiedere spiegazioni sull’accaduto e dire che i circhi in Emilia-Romagna non sono i benvenuti. La manifestazione, che si svolgerà domani sera e sarà «pacifica», è stata organizzata insieme ad associazioni animaliste.

L’ufficio stampa di Rinaldo Orfei in una nota diffusa da Liana Orfei precisa che non è il suo circo da cui è fuggito l’ungulato. Ma i mezzi che girano per Imola a pubblicizzare l’arrivo della carovana hanno il logo Rinaldo Orfeì. Lo stesso Ente Nazionale Circhi, in una nota diffusa ieri, parlava di circo Rinaldo Orfei. La nota del circo dice che Rinaldo Orfei “presta la sua consulenza artistica per il circo Dario Martini che si trova a S.Giuliano a Cremano (Napoli), mentre quello che è a Imola è del fratello Aldo Martini. Il quale sostiene che l’animale è fuggito perché qualcuno l’ha fatto scappare: «Appena è stato dato l’allarme – dice – ci siamo recati nel recinto, costatando che era stata tagliata la cinghia che si utilizza per fissare la recinzione».

Il sit-in vuole «allontanare immediatamente il circo da Imola» (a nulla è servito l’appello fatto ieri dal sindaco Daniele Manca). L’appuntamento è per le 20 in via Pirandello, davanti ai tendoni del circo. Intanto, anche il Wwf dell’Emilia-Romagna prende posizione sulla morte della giraffa condannando l’attività dei circhi, che è «lesiva del diritto alla libertà e dignità degli animali» e «diseducativa» per i bambini, afferma in una nota la presidente Cinzia Morsiani.

Da unita.it

22/09/2012 22.16.37

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.