Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Comunicato: Festival di Latina. Partecipazione delegazione dall’Asia

FESTIVAL DI LATINA

Comunicato stampa n° 20  – Giovedì 13 Settembre 2012

Festival di Latina: partecipazione di una ricca delegazione dall’Asia

Iniziato il countdown: –35 giorni alla quattordicesima edizione del Festival Internazionale del Circo – Città di Latina. È di oggi l’annuncio della partecipazione di una ricca delegazione dall’Asia.

A poco più di un mese dalla serata inaugurale del Festival, prevista per Giovedì 18 Ottobre alle ore 21.00, si va completando il cast degli artisti in competizione: già 20 i numeri ufficialmente ammessi al Festival Internazionale del Circo – Città di Latina. Dopo le delegazioni americana, africana ed europea già annunciate, è la volta di quella asiatica, con artisti dalla Cina e dalla Mongolia.

Mou Qiang e Yang Gang sono due giovani artisti, entrambi ventiseienni, provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese. Mou Qiang e Yang Gang interpretano in modo originale un classico della tradizione circense: le verticali. La loro esibizione è impreziosita dalle atmosfere del tutto peculiari della cultura cinese, rese attraverso l’impiego di costumi, musiche ed elementi di scena. Un’imponente struttura in ferro gioca un ruolo centrale in un numero che richiede notevole concentrazione oltre ad un eccezionale impegno fisico.

La Shanghai Circus Troupe consiste di tre giovanissimi artisti provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese. Zhu Wan Yu, quindici anni, Hu Fan Tian, quindici anni e Sun Chang Le, tredici anni, presentano un numero di verticali che, nonostante la tenera età degli artisti, è caratterizzato dall’impiego di straordinarie doti tecniche. Sincronia, grande flessibilità e  concentrazione sono le parole chiave che meglio descrivono una esibizione capace di evocare i più tipici canoni della cultura artistica cinese.

La Troupe Zola consiste di nove giovani artisti provenienti dalla Mongolia, Stato dell’Asia centrale. Membro del Circo di Stato della Mongolia, la troupe Zola è depositaria della più antica tradizione circense mongola. Il loro grande numero di bascule ha già fatto conseguire alla troupe una serie di primati a livello mondiale i passaggi di particolare rilevanza, sia per le doti tecniche impiegate, sia per la pericolosità sono: il salto mortale in quinta colonna, il triplo salto mortale in poltrona ed il quintuplo salto mortale.

La Troupe Zola presenta un ulteriore numero di salto in banchina caratterizzato da coreografie, musiche e costumi tipici della tradizione circense del loro Paese: la Mongolia. Nel salto in banchina, una delle discipline dell’acrobatica, i trampolini sono sostituiti dalle braccia degli stessi artisti. È grazie alle loro spinte che gli “agili” della troupe possono spiccare il volo ed intraprendere le complesse evoluzioni aeree: il doppio salto mortale in terza colonna ed il salto mortale in quarta colonna dalla banchina sono passaggi notevoli di questa esibizione.

Troupe Zola – Bascule

Troupe Zola – Salto in banchina

 

14/09/2012 10.33.44

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.