Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa:L’Accademia del circo trasloca La nuova sede in via Tevere

FESTIVAL DI LATINA

L’Accademia del circo trasloca La nuova sede in via Tevere

da larena.it

ARTE E SPETTACOLO. Mancano solo le firme, ma la destinazione è ormai certa. Giacino: «Sarà una soluzione definitiva». Subito un insediamento mobile in vista del nuovo anno scolastico Venturi: «Nell’area di via Francia sorgeranno impianti sportivi» Verona. Acrobati e giocolieri troveranno ad attenderli gli insegnanti di sempre. In spazi diversi, però, da quelli in via Francia, dove da qualche settimana sono già stati smontati tendone e strutture mobili che, dal 2002, ospitavano la nota Accademia d’arte circense.  Pur mancando le ultime firme, ormai è praticamente certo che la nuova struttura sorgerà nel terreno poco distante tra via Tevere e via Tirso, individuato negli anni passati e inserito in un più complesso Piru presentato dalla ditta Manfredi nel 2006 e approvato nel 2009, che destina appunto parte dei 46mila metri quadri complessivi dell’area alla realizzazione di un edificio in muratura per gli allievi dell’Accademia. Intanto, tutto sta procedendo il più in fretta possibile per concedere l’autorizzazione a un primo insediamento temporaneo e mobile che consenta l’avvio del nuovo anno scolastico entro il 17 settembre dato che, prerogativa della singolare scuola, è proprio quella di garantire agli allievi che arrivano da altre parti d’Italia e d’Europa (in tutto 24), oltre al vitto e all’alloggio anche un normale percorso scolastico. Abbandonando l’area ai piedi dell’ex centrale del Latte e di proprietà dei Togni, dove finora si era sistemata in maniera abusiva, l’Accademia che alleva a giocolieri anche 80 piccoli veronesi che già fremono per tornare quanto prima a esercitarsi (il che avverrà probabilmente verso l’inizio di ottobre), potrà quindi finalmente contare su una sede definitiva. Per smantellare container e tendoni e raggiungere l’area verde in via Tevere, in cui erba e arbusti sono stati falciati proprio in questi giorni, si è dovuta però attendere una concertazione tra Comune e privati. «L’Accademia si farà e abbiamo trovato un accordo fra privati e Accademia per realizzarla a breve», fa sapere il vicesindaco Vito Giacino, che aspetta di avere le carte firmate in mano prima di aggiungere ulteriori dettagli. «L’unica cosa certa è che si eviteranno soluzioni temporanee e posticce». Svanisce quindi l’ipotesi di trasferire il grande tendone nello spazio di fronte alle piscine in strada Le Grazie, già spianato durante l’estate dalla stessa Accademia e a sue complete spese, e in primo momento individuato dall’amministrazione come alternativa temporanea all’area alle Golosine. Una notizia che, pur rammaricando in parte il presidente del parlamentino di Borgo Roma, Fabio Venturi, apre a ulteriori possibilità. «Mi spiace che la circoscrizione perda la storica Accademia che si trasferirà nel territorio della quarta», confessa. «L’area di fronte alle piscine non rischia in ogni caso di rimanere deserta e ne hanno già fatto richiesta alcune associazioni locali per attrezzarvi impianti sportivi». Se non andasse in porto questa soluzione, ce n’è già un’altra alle porte. «L’anno prossimo scadrà il bando per la gestione delle piscine, e quello nuovo potrebbe inglobare l’area come ulteriore zona di sviluppo». (Chiara Bazzanella)

13/09/2012 9.54.38

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.